Sindaco Ambrosino: Dietro ogni risultato, c’è sempre il sacrificio di tante persone appassionate.

PROCIDA – Il Sindaco Ambrosino, ha divulgato tramite il suo profilo Facebook un messaggio rivolto alla comunità in merito alla nomina di Procida a capitale italiana della cultura: “Non sono facile alle lacrime, ma nell’ultima settimana mi è successo di piangere due volte. Mi capita se sento il peso di un’ingiustizia. E mi è capitato quando ho sentito proclamare “Procida”, ed ho visto riconosciuti tanti anni di lavoro.  Di tutta la nostra grande squadra larga. Poiché dietro ogni risultato, c’è sempre il sacrificio di tante persone appassionate. Trascorso il momento dell’emozione, raccomando a me e a tutti la massima sobrietà. Procida sarà Capitale della Cultura,  ma noi dobbiamo continuare ad essere i soliti autentici isolani. Pacati, laboriosi, equilibrati. Accoglienti, ed anche brontoloni.
Ho sentito l’esultanza di tutta la comunità, delle chiese, delle navi, dei bambini nelle scuole.  Delle tante autorità, degli amici in ogni dove, di tutta la Campania. Non sono ancora riuscito a ringraziare tutti, ma mi sento veramente orgoglioso di tutto questo grande affetto.  Come sempre, col lavoro,  cercherò di ricambiare”.

Potrebbe interessarti

Scuola: Pronte le Ordinanze per modificare gli esami di Stato

PROCIDA – Così come prassi più che consolidata nell’ambito scolastico, a pochi giorni (potremmo dire …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *