Home > racconti > Soldatini

Soldatini

Marina Grande via RomaDi Vincenzo Muro

 

 

 

 

File di giare e pilastrini

in coccio e pietra, soldatini

come a far da questurini

per le auto dei cittadini

 

Le catene non son fini

né si sposano ai barchini

non son certo bigliettini

per turisti di terra e marini

 

Sono troppi i pilastrini

tutti grigi e pur bassini

sembran tanti burattini

per i giochi dei bambini

 

Sembran  file di cretini

fatti apporre da piccini

ma son forse un po’ assassini

pei  vivaci fronti marini

Potrebbe interessarti

Partono i lavori di metanizzazione in via Vittorio Emanuele

PROCIDA – Lunedì 15 ottobre dalle ore 7.00 verrà interessata dai lavori via V. Emanuele …

Un commento

  1. dovremmo ridere?…….. un applauso?……… che vuoi?
    non potevi semplicemente esprimere la tua opinione come fanno tutti gli altri?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *