Home > Tag Archives: racconti

Tag Archives: racconti

VIVARO

Di Annarosaria Meglio Nel Regno di Nettuno ti trovi tu. Sei la regina in mezzo al mare. A primavera quando la natura si sveglia il verde della tua roccia si sfuma in tante tonalità da piantine nuove al verde olivo che contieni con alberi  secolari.  Tanti uccelli e farfalle, colorate orchidee, fiori semplici, rallegrano l’isolotto regalandoci un vero paradiso. Vivaro! …

Leggi tutto

Credici e basta!

di Annarosaria Meglio In un giorno di luglio seduta in riva al mare sconsolata ed amareggiata buttavo sassolini tanto per far qualcosa.  Ero assente, anche se intorno a me c’era tanta gente, bella, allegra….si divertivano. Pensavo….solo io sono sfortunata, per tutto quello che mi era successo. Ero arrivata quasi a cinquant’anni, senza sogni, senza nemmeno pensare di realizzare qualcosa che …

Leggi tutto

L’isola nel cuore

Di Annarosaria Meglio  Ed eccomi qui finalmente come ogni estate tornare nella mia isola. Ogni volta la ritrovo sempre  più  bella e luminosa, con quel mare limpido e azzurro. Prima dell’approdo al porto , sento nell’aria quel profumo che  respiravo da ragazzina, un, misto di salsedine e odore forte di ginestra.  Poco dopo mi ritrovo sul lungomare seduta sopra una …

Leggi tutto

Rivivere la bellezza di giorni lontani

Tratto dal libro di Annarosaria Meglio QUADERNO: LE PRIME GRAZIELLE Siamo negli anni 1811-1813. Il giovane poeta francese Alphonse De Lamartine, per un naufragio, si trovò a Procida. Incantato dalle bellezze naturali dell’ isola, rimase stupito dalle verdi ginestre dai fiorellini gialli che fiorivano sulle coste dell’isola. Ma più di tutto, lui che veniva dalla Francia piena di  frastuoni e …

Leggi tutto

MADONNA DELLE GRAZIE

Di Annarosaria Meglio Ogni anno nel mese di luglio, a Procida, si venera la Madonna delle Grazie nel Santuario in piazza dei Martiri. Era nel 1950 e mia madre Carmela Romano, dett Mlina   a coscia, Concetta Lubrano, Tazzuledd, Feni Lubrano U’viso, Puppinedda Ambrosino U’chiuovo, Rosina Ambrosino Biancone, Maria Ambrosino Faiuolo, Pasqua Ambrosino, Mamma di don Mchele Ambrosino, Mariuccia Intartaglia U’Squarccione, …

Leggi tutto

Nel decennale della scomparsa di Mario Cozzolino, un ricordo!

di Annarosaria Meglio PROCIDA – Mario nasce a Ercolano in provincia Napoli.  Sbarcato a Procida negli anni  cinquanta, con moglie francese conosciuta quando svolgeva il militare sui  sommergibile nel periodo della guerra in Francia dove si incontrarono , e in seguito sposati. Dalla sua unione nascono quattro figlio. Il primo nasce a Genova, quando ancora lavorava per la Marina Militare. …

Leggi tutto

Guarda un po’ un filo d’erba

Di Annarosaria Meglio La nostra bella Italia  un tempo era molto rilassata. Per i turisti che venivano a farci visita veramente erano vacanze, andare a visitare i nostri musei, Firenze con le sue opere d’arte, il golfo di Napoli con le sue verdi e azzurre isole, il  Maschio Angioino, le case reali e quant’altro, Roma città eterna con il Colosseo, …

Leggi tutto

PAPY… POVERO!

DI  rotellapiera@tim.it TI CHIAMAVAMO “ PAPY ” VEZZO BORGHESE, CHE STAVA A SIGNIFICARE GENITORE MENO ORDINARIO, PIU’ RAFFINATO DEL SOLITO  PAPA’ O PEGGIO… DEL MITICO “ BABBO “, E TU TI CI ADATTAVI COMUNQUE,  A QUESTA STORPIATURA LESSICALE, FELICE D’ ESSERE DA NOI  CONSIDERATO  TALE .  SE ROVISTAVAMO NEI CASSETTI RIORDINATI DALLA MAMMA…CHE CHIAMAVAMO “ MAMY “ ALLA QUALE  PERO’ MENO PIACEVA  ESSERE COSI’ APPELLATA…SENZA …

Leggi tutto

Ricciolo Ribelle

Di Annarosaria Meglio PROCIDA – Mi trovo in una piccola città europea, con larghe distese di verde e tanti laghi con acqua trasparente e fresca da farti venire voglia di berla. In questa piccola cittadina si vive molto bene, è ordinata e pulita. Nei giorni scorsi mi allungai camminando in periferia, avevo sentito delle voci che mi incuriosivano, si diceva …

Leggi tutto

Regalate aquiloni

Di Annarosaria Meglio Una primavera di alcuni anni fa, nella mia casetta posta vicina al mare, dove c’è un enorme distesa di spiaggia con il mare primaverile sempre azzurro, calmo, mentre sbrigavo le faccende di casa, guardavo l’immenso giardino pieno di fiori di ogni specie e alberi da frutta con boccioli di ciliegio e albicocche e mi incantavo a scrutare …

Leggi tutto

L’Oro di Arturo

Di Alessandra Erme <<Buongiorno, vorrei uno zoccoletto per favore>> <<60 centesimi>> <<Grazie arrivederci, oggi riparto…>> <<Li volete i limoni?>> esordisce Pierina l’empatica nonnina <<Eh non saprei… sono pesanti>> <<Ma mica ve li voglio vendere, tenete eccoli raccolti stamattina>> Saluto quasi commossa per la spontaneità del gesto salgo per l’ultimo sospiro al belvedere preso in prestito da Arturo e qualche passante …

Leggi tutto

Un sagrestano diversamente abile

di rotellapiera@tim.it   SILENZIOSO, CONCITATO, I COMPITI DI PARROCCHIA T’APPRESTI A COMPIERE… ANCHE SE UN TURBAMENTO  TI  COGLIE AD  OGNI  MUTAMENTO…UNA SPERANZA CIECA… CHE ANCORA ALBERGA, NEL TUO MALATO ANIMO…MENTRE SERVI ALL’ALTARE O, LENTAMENTE..SPEGNI  I NUMEROSI CERI…CARACOLLANDO O, T’APPRESTI ALL’USCIO…TRA I VOCALIZZI CORALI  CHE T’ACCOMPAGNANO CON NOTE D’ORGANO  FRAMMISTE A ESCLAMAZIONI GIOIOSE CHE,  DALL’ESTERNO TI SORPRENDONO…STUPITO…FRA I LUDI…DEI TUOI  INCOSCIENTI E BEATI COMPAGNI …..

Leggi tutto

Il deserto nel cuore

dal libro di Annarosaria Meglio “Vivi con Gioia” Una vita a vagabondare di città, ci facevamo chiamare”figli dei fiori”, ma di fiori avevamo solo le camicie dipinte, e così passavamo il tempo gironzolando per il mondo senza meta con chitarre tamburi e cantando la LIBERTA’. Erano gli anni sessanta e noi contestavamo tutto, facendo manifestazioni per le strade con chitarre …

Leggi tutto