Sostegno alle imprese: Attivi i bandi promossi dalla Camera di Commercio di Napoli

PROCIDA – Per aziende, attività commerciali e artigiane, la Camera di Commercio di Napoli, presieduta da Ciro Fiola, ha posto in campo una serie di robuste iniziative a sostegno delle stesse. «In primo luogo – dice il vice presidente di Casartigiani Napoli, Maurizio Frantellizzi – ringrazio il Presidente Fiola, il vicario Fabrizio Luongo e l’intera struttura Camerale, per lo sforzo profuso con circa 50 milioni di euro, per essere vicini al mondo delle imprese in questo momento particolarmente difficile e complesso. Da questo punto di vista è stato approvato il bando “per la concessione di ausili a fondo perduto alle mpmi per l’abbattimento dei tassi di interesse sui finanziamenti” finalizzato alla concessione di ausili finanziari a fondo perduto alle MPMI della provincia di Napoli per l’abbattimento del tasso d’interesse sui finanziamenti a favorire gli investimenti produttivi e la liquidità necessaria per la gestione aziendale in una fase economica di estrema criticità. L’ausilio consiste in un apporto a fondo perduto erogato in un’unica soluzione finalizzato all’abbattimento del tasso d’interesse (TAEG) sui finanziamenti concessi da banche, società di leasing e altri intermediari finanziari iscritti all’Albo unico di cui all’art. 106 TUB.

Sono ammissibili gli ausili fino ad un importo massimo di € 5.000,00 (cinquemila Euro) per impresa finalizzati a: esigenze di liquidità; consolidamento delle passività a breve; investimenti produttivi. L’importo messo a bando per tale iniziativa è di € 5.000.000,00 (cinquemilioni di euro).

Tutte le iniziative proposte dovranno avere termine al 31 Dicembre 2020.

Inoltre – continua Frantellizzi – sempre la Camera di Commercio di Napoli ha approvato il “Bando per l’erogazione di voucher alle imprese della provincia di Napoli per l’adeguamento tecnologico – anno 2020” finalizzato alla concessione di contributi alle imprese per l’acquisto di macchinari, strumenti, beni ed attrezzature legati al processo produttivo delle imprese ed ha individuato come soggetti beneficiari del bando le MPMI di Napoli e provincia. Il contributo finanziario concedibile dall’Ente alle singole imprese per l’iniziativa di cui all’oggetto è nella misura del 50% del budget presentato, così come dimostrato a consuntivo dall’impresa mediante adeguata documentazione probatoria per le spese riconosciute ammissibili e regolarmente documentate. L’importo messo a bando per tale iniziativa è di € 10.000.000,00 (diecimilioni di euro). L’agevolazione prevista dal bando consiste in un contributo a fondo perduto fino ad un importo massimo concedibile di € 15.000,00. L’importo minimo dell’investimento ammesso è pari ad € 4.000,00. Tutte le iniziative proposte dovranno avere termine al 31 Dicembre 2020. Come associazione – conclude il vice presidente Frantellizzi – siamo a disposizione presso i nostri uffici di Napoli e Procida, per informazioni e per assistenza alla compilazione delle domande».

 

Potrebbe interessarti

Elezioni 2020: Votanti e percentuali per sezione

PROCIDA – Questo il prospetto dei votanti per le 12 sezioni:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *