Home > Ambiente > Spigole e orate dalla Grecia alle nostre tavole senza controlli: sequestrate 4 tonnellate

Spigole e orate dalla Grecia alle nostre tavole senza controlli: sequestrate 4 tonnellate

spigole e orate I militari della Capitaneria di Porto di Napoli, del nucleo investigativo dei Carabinieri di Napoli e gli ispettori sanitari dell’Asl hanno sottoposto a sequestro circa 4 tonnellate di spigole e orate importate in Italia dalla Grecia da una società napoletana senza la preventiva registrazione all’ufficio veterinario e mancanti anche della prescritta documentazione a corredo per la tracciabilità e attestante la genuinità del prodotto stesso. I militari hanno controllato i magazzini di una nota società di import – export su via Provinciale Brecce, sequestrando il deposito della ditta, di circa 100 mq., e l’annesso locale frigorifero, risultato privo di autorizzazione sanitaria. Al legale rappresentante dell’azienda, un 53enne napoletano, sono state inflitte varie sanzioni amministrative per un valore di circa 15.000
(quindicimila) euro. Dopo preventivi controlli sanitari i prodotti ittici sono stati donati alla Caritas di Napoli e di Nola, nonché al giardino zoologico di Napoli.

Potrebbe interessarti

Ischia: Sanzioni e sequestri per alcuni pescherecci

ISCHIA – Continuano le attività di contrasto alla Pesca Illegale da parte dell’Ufficio Circondariale Marittimo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *