Home > Stop ai pescatori professionali non residenti a Ischia e Procida

Stop ai pescatori professionali non residenti a Ischia e Procida

La Conferenza “Regioni-Province autonome” conferma: vietato l’esercizio alle marinerie dei Comuni esterni all’Area Marina Protetta “Regno di Nettuno”
L’Area Marina Protetta “Regno di Nettuno”, che si estende attorno alle isole di Ischia e Procida, ha vinto l’annoso braccio di ferro sulla legittimità della pesca professionale effettuata nel proprio territorio. Lo rende noto Luca Spignese, consigliere di amministrazione dell’AMP.

Secondo il regolamento dell’Area, la pesca professionale può essere esercitata solo da pescatori che risiedano in uno dei Comuni delle due isole, e con un tetto al numero dei partecipanti.

Contro questa impostazione la Federpesca e la Flai Cgil si sono opposte nel 2008, presentando un ricorso al Tribunale Amministrativo Regionale della Campania. In prima istanza il TAR sospendeva il provvedimento.

Ma la bontà della scelta protettiva del “Regno di Nettuno” continuava ad essere perseguita in tutte le sedi dagli amministratori e dai dirigenti dell’Area; ed è di questi giorni la decisione della Conferenza “Regioni-Province autonome”, attraverso un atto targato “Presidenza del Consiglio dei Ministri”, secondo cui viene confermato e ribadito il divieto di esercizio alle marinerie provenienti da Comuni non appartenenti alle isole di Ischia e Procida.

Nel contempo viene ribadito a chiunque il divieto di pesca utilizzando la tecnica del “cianciolo” all’interno dell’Area.

Il consigliere Spignese si dichiara “molto soddisfatto: viene definitivamente confermato e ribadito che la nostra non era una volontà restrittiva e proibitiva verso i pescatori ‘forestieri’; era semplicemente un modo per salvaguardare l’equilibrio ambientale e biologico del nostro mare, evitando la possibilità di uno sfruttamento intensivo ed indiscriminato della risorsa. Adesso sarà invece possibile soddisfare pienamente le piccole esigenze delle ridotte comunità di Ischia e Procida, realizzando una pesca che il nostro mare è capace di sostenere”.

Ischia, 18.5.2010

Area Marina Protetta “Regno di Nettuno”
Il consigliere Luca Spignese

www.ischiablog.it

Potrebbe interessarti

Pubblicato nella radio del Procidano il Consiglio Comunale del 30 aprile 2014

In questo Consiglio: Esame ed approvazione del rendiconto finanziario 2013; Modifiche ed integrazioni Regolamento Consiglio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *