Home > AUTMARE: La Medmar nega corse OSP – Subentri subito la Caremar

AUTMARE: La Medmar nega corse OSP – Subentri subito la Caremar

Comunicato Stampa
Anzitutto Medmar. E’ nei fatti che ancora una volta detta società fa il bello e cattivo tempo sulle corse OSP contravvenendo agli impegni assunti con la Regione Campania: oggi ci nega le corse regionali serali e quelle di prima mattina nella tratta ischia-procida-pozzuoli:

la corsa delle 18.55 Ischia-Procida-Pozzuoli e quella di ritorno delle 20.30;
la corsa delle 02.30 Ischia-Procida-Pozzuoli e quella di ritorno delle 04-10
La notizia – riportata anche da “il Golfo” nel suo “ primo piano “ del 16 febbraio 2016 da significativo titolo “ corse sospese, si sveglino gli amministratori “ – non è da poco dal momento che buona parte del trasporto commerciale e degli approvvigionamenti alimentari giornalieri delle isole flegree gravitano su Pozzuoli dove la Medmar conserva un ingiustificato vantaggio.

La detta sospensione Medmar è da ritenersi di rinuncia ai detti Servizi Pubblici che la Regione Campania, a scadenza del precedente contratto di servizio, le aveva assegnato con molta superficialità al di fuori di ogni gara: è ora che ne prenda atto e provveda a favore della Sua società Caremar all’assegnazione di dette corse, che oltretutto sono certamente attive,.

Ma non basta! Anche il settore relativo agli approvvigionamenti energetici fa acqua ed è ora che anche lì la Regione provveda ad eliminare un ingiustificato monopolio che ha inciso negativamente sulla puntualità dell’approvvigionamento in queste giornate di freddo e generalmente sui prezzi al consumo: è ora di portare a gara anche il servizio trasporto dei combustibili!

Terzo argomento riguarda la notizia del recente acquisto da parte di Medmar della vecchia M/n Oglasa – ex Toremar ed ex CIN/ Onorato, al posto della ceduta “ Lora D’Abundo”. Se detta notizia dovesse avere conferma non poche ripercussioni si avrebbero in relazione alle nuove spropositate dimensioni di detta unità per i nostri porti. Staremo a vedere ed interverremo anche pesantemente se è il caso affinché un affare privato non incida sui nostri diritti di cittadini-utenti.

Nicola Lamonica

Potrebbe interessarti

Sindaco Ambrosino: Provvedimenti per la mobilità, un argomento molto delicato

PROCIDA – La mobilità territoriale, ed in modo particolare i divieti di circolazione, sono da …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *