Procida Trasporti marittimi: Siamo nelle "mani" del San Pietro

Perse le tracce dell’Acherner, catamarano fermo in cantiere da diversi mesi, si ferma anche l’Aldebaran per problemi a parti dell’apparato motore (nel complesso si perdono tre corse da e per Napoli), ragion per cui tutte le linee veloci della Caremar sono affidate all’Isola di San Pietro sul quale è stato imbarcato un doppio equipaggio.
Occhi aperti, quindi, per chi deve imbarcare e speriamo che, almeno in questo frangente, il “San Pietro” sia all’altezza della situazione.

Potrebbe interessarti

blank

La guerra commerciale tra Cina e Occidente si gioca sul mare. Con container e prezzi

di Nicola Silenti da Destra.it Il trasporto marittimo delinea fortemente la maniera più economica e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *