Home > Eventi > Tutti in coro: Auguri! Il Coro di San Leonardo festeggia i venticinque anni di attività

Tutti in coro: Auguri! Il Coro di San Leonardo festeggia i venticinque anni di attività

coro san leonardoVenticinque anni di lavoro e di sacrificio, venticinque anni di ricerca e di coraggio nell’osare, venticinque anni di successi e di divertimento ma, soprattutto, venticinque anni di amore per il canto.  Per festeggiare questo traguardo straordinario il Coro Polifonico di San Leonardo ha organizzato due maxi eventi che si terranno nel prossimo mese: Martedì 6 Maggio ore 19 – Chiesa di San Leonardo – S. Messa di ringraziamento e in suffragio di Don Vincenzo di Liello, ideatore ed ispiratore del primo concerto che vide protagonista il Coro il 6 Maggio 1989. A seguire ci sarà la presentazione della pubblicazione “DE MUSICA” – Procida nella storia della musica, un’opera di recupero di antichi spartiti manoscritti a cura di Tilde Sarnico e Antonella Monaco, il ricavato andrà a sostenere l’opera di recupero degli spartiti; Sabato 17 Maggio ore 21.00 – Abbazia di San Michele Arcangelo  – Converto Revival – serata di musica e canto con tutti i brani più significativi del repertorio, alcuni dei quali saranno eseguiti insieme a molti di quelli che negli anni hanno fatto parte del coro e che, per l’occasione, ritorneranno ancora una volta a calcare il proscenio. A seguire, sul sagrato della chiesa di Santa Margherita Nuova, sarà offerto un buffet – entertainment per ringraziare e ricambiare il pubblico del calore e dell’amicizia mostrata.

Il Coro Polifonico San Leonardo nasce nel 1989, ad opera di un piccolo gruppo di appassionati, per rispondere all’esigenza di diffondere il messaggio musicale e rappresenta una delle iniziative più entusiasmanti nate sull’isola di Graziella. Sin dall’inizio del suo lavoro, si distingue per l’ambizioso progetto di recupero e riscoperta di brani antichi; riandando alle prime esecuzioni, fanno spicco antiche nenie dell’800 riportate alla luce grazie ad una perseverante opera di ricerca. Durante questi anni, ha potuto sperimentare le proprie capacità evolutive, spaziando dal repertorio sacro, da Plestrina a Stravinskj, a quello profano, sino ad arricchirlo delle melodie classiche napoletane elaborate dal M° Aldo de Vero che, dal 1998, è anche il direttore.
Il Coro Polifonico San Leonardo partecipa stabilmente alle manifestazioni di rilievo dell’Isola di Procida e nel resto della regione (Premio Letterario “Elsa Morante”, Procida; Maggio dei Monumenti, Napoli; Festival Internazionale Villa Campolieto, Ercolano). Nel 2001 ha vinto il Primo Premio Assoluto del Concorso Corale Nazionale A.C.L.I. svoltosi a S.M. Capua Vetere; sempre nel 2001 è uscito un suo cd dal titolo “Fenesta ca lucive”, pubblicato dalla PoloSud, che raccoglie tredici brani del repertorio classico napoletano. Dal 2003 collabora con l’organizzazione del “Procidafestival”, e dal 2008 con l’associazione “Oltre il chiostro”, eseguendo diversi concerti nella chiesa di S. Maria la Nova di Napoli, culminati con la partecipazione alla XV edizione del “Concerto dell’Epifania” svoltosi lunedì 4 gennaio 2010 presso l’Auditorium Scarlatti del Centro Produzione RAI di Napoli e trasmesso mercoledì 6 gennaio su Rai Uno.
Ospite della XXXI° Rassegna Internazionale del Folklore, tenutasi a Tagliacozzo (L’Aquila), ha partecipato alla rassegna “Una Festa per San Leonardo – Primo meeting di cori dedicati a San Leonardo”. In occasione del 36° Convegno Annuale del movimento “Africa Mission – Coordinazione e sviluppo”, il Coro ha tenuto un concerto di canzoni napoletane presso la DOMUS PACIS (S. Maria degli Angeli – Assisi) e ha animato la S. Messa delle ore 9 di Domenica 29 Agosto 2010 nella Basilica Superiore di Assisi. Lo scorso 12 aprile 2014, presso la chiesa della Pietà dei Turchini in Via Medina a Napoli, ha presenta lo “Stabat Mater” di Pergolesi.

Potrebbe interessarti

“Stelle su Procida”: Del Prete, Gragnaniello e Sannino in concerto in piazza Marina Grande

PROCIDA – Questa sera, nella suggestiva e spettacolare cornice di piazza Marina Grande, serata finale …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *