Savina Caylyn. Ennesima agghiacciante telefonata del comandante: “Fate presto”. E l’armatore non contatta i pirati.

NEWS ULTIMA ORA SAVINA CAYLYN

Nuova telefonata alla moglie dal comandante della Savina Caylyn, Giuseppe Lubrano Lavadera.
Il pirata che ha aperto la telefonata ha detto ”Non posso passarti gli altri, sono stati picchiati e non ce la fanno ad alzarsi da terra”.

Da Liberoreporter.it – Procida – 18 settembre 2011 – NEWS ULTIMA ORA SAVINA CAYLYN – Anche oggi la moglie del comandante della Savina Caylyn è stata raggiunta da una telefonata proveniente dalla nave. A quanto pare i pirati non hanno più pazienza e il pirata che ha aperto la telefonata ha detto a Nunzia Lubrano Lavadera di chiamare l’armatore e di fare pressioni perché avvenga il pagamento del riscatto richiesto, entro breve termine. I pirati attenderanno una settimana e se la trattativa non avanzerà, gli altri marinai a bordo, saranno portati a terra con tutti i rischi che ne conseguiranno e quelli che terranno sulla nave verranno picchiati e torturati ogni giorno fino a che la situazione non si risolverà. Un’agghiacciante telefonata che ha lasciato la signora Lubrano Lavadera ancora più sconvolta. Purtroppo queste telefonate proseguiranno per tutta la settimana in attesa che l’armatore e in particolare il suo braccio destro, Pio Schiano, riprenda la trattativa.
Secondo quanto dichiarato dai pirati alla signora Lubrano, Pio Schiano avrebbe promesso di contattarli sabato (ieri 17 settembre) ma questa telefonata non è mai arrivata e i pirati sono furenti per questo motivo.
Un messaggio che non lascia dubbi a nessuno, solo tanta paura e sconforto sul destino di questi uomini in balia a gente più che mai determinata a raggiungere il proprio obbiettivo.

Potrebbe interessarti

Una traversata da amare

PROCIDA – Partiti nel lontano 1987 da Procida, oggi “Capitale della cultura”, timonata da Mimmo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.