Home > associazionismo > ACLI NAPOLI PER KOROL

ACLI NAPOLI PER KOROL

anatolij korol(c.s.) Nel giorno in cui in tutta Italia ed anche a Napoli, si tiene la Marcia delle donne e degli uomini scalzi, le Acli di Napoli, – che partecipano alla marcia per esprimere solidarietà ed accoglienza a chi arriva qui da lontano per ricominciare a vivere e a sperare – lanciano anche una sottoscrizione a sostegno della famiglia di Korol, l’operaio brutalmente ucciso sotto lo sguardo della sua bambina, nell’eroico tentativo di disarmare dei rapinatori in un supermercato di Castel Cisterna, in provincia di Napoli.

Le Acli di Napoli promuovono questa raccolta per esprimere la loro solidarietà e la loro commozione a chi ha sentito con tanta forza la sua cittadinanza e l’appartenenza alla nostra comunità ed alla comunità degli uomini, da pagare con la vita.

Nel presentare l’iniziativa il Presidente delle Acli partenopee Gianvincenzo Nicodemo ha spiegato “Abbiamo ritenuto di lanciare questa iniziativa perché le Acli di molte altre province italiane ce l’hanno chiesto. Lo facciamo oggi, perché oggi è il giorno in cui ricordiamo a noi stessi, alle istituzioni, e alle persone di buona volontà che esiste una sola umanità e che il sacrificio, l’altruismo, come l’orrore, non hanno passaporto. Grazie Korol per il tuo sacrificio”.

Chiediamo dunque di sostenere l’iniziativa donando attraverso un bonifico su conto corrente bancario intestato a Acli Napoli presso Banco Popolare Società Cooperativa cin Iban IT 10 Z 05034 03599 000000021812. Nella causale inserire “Donazione famiglia Korol” e Associazione/Nominativo di provenienza/donatore.

Per informazioni:

Angelo Vecchione

Responsabile Legalità e Cittadinanza – Presidenza Provinciale Acli Napoli

angelo.vecchione@outlook.com

3395940489

Potrebbe interessarti

La Corricella si tinge d’azzurro con Zielinski e Milik

PROCIDA – Dopo le fatiche delle ultime partite ed il successo strepitoso con la Lazio, Zielinski …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *