Home > Il gruppo La Svolta chiede chiarezza sull’affidamento diretto di appalti di fornitura e di opera.

Il gruppo La Svolta chiede chiarezza sull’affidamento diretto di appalti di fornitura e di opera.

Tra le interrogazioni che verranno discusse nel consiglio comunale di domani il capo gruppo de La Svolta il consigliere Mariano Cascone ne ha presentato una in merito all’affidamento diretto di appalti di fornitura e di opera, nella quale si legge: dalle determine degli uffici comunali, il sottoscritto Consigliere ha rilevato la frequente prassi di affidare appalti di piccola e media entità (sia di forniture di beni che di opere e servizi) in via diretta senza l’adozione di alcuna procedura di evidenza pubblica.
Dall’analisi di tali affidamenti emerge poi che le ditte beneficiarie risultano essere statisticamente sempre le stesse.

Alla luce di quanto esposto, considerato che la prassi posta in essere rappresenta una evidente violazione dei più elementari criteri di libera concorrenza e di parità di trattamento degli altri operatori dei diversi settori coinvolti

SI INTERROGA PER CONOSCERE

A quale normativa gli uffici comunali fanno riferimento quando affidano, nel modo esposto, appalti di opere e servizi, visto che nelle determine visionate dal sottoscritto non è mai riportata la legge di riferimento;
Se la normativa in materia vigente impone l’istituzione di un albo dei fornitori cui fare riferimento secondo criteri di imparzialità e, in caso affermativo, perché ancora non è stato istituito e chi è il responsabile del procedimento;
In ogni caso, in base a quale criterio i responsabili degli uffici comunali che adottano tale prassi decidono di rivolgersi ad una ditta e non ad altre;
Se l’Amministrazione ritiene, in ogni caso, giusta ed imparziale tale prassi consolidata (fermo restando l’accertamento della sua legittimità).

Il Consigliere

Avv. Mariano Cascon

Potrebbe interessarti

Procida, Ischia e Capri Mobile – Tre isole in un Click.

Riceviamo e pubblichiamo Le isole del golfo di Napoli sempre  a portata di mano. Questo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *