Home > Ambiente > Cartoniadi delle Isole Minori: c’e’ tempo fino al 31 luglio per raccogliere carta e cartone e aggiudicarsi il premio di 15.000 euro messo in palio da Comieco

Cartoniadi delle Isole Minori: c’e’ tempo fino al 31 luglio per raccogliere carta e cartone e aggiudicarsi il premio di 15.000 euro messo in palio da Comieco

PROCIDA – Ancora pochi giorni per vincere la sfida lanciata da Comieco – Consorzio Nazionale Recupero e Riciclo degli Imballaggi a base Cellulosica alle Isole Minori per aumentare e migliorare la raccolta differenziata di carta e cartone. C’è tempo infatti fino al 31 luglio per raccogliere carta e cartone e aggiudicarsi l’ambito premio di 15.000 euro che Comieco riconoscerà all’isola che alla fine del mese di luglio avrà raggiunto i migliori risultati di raccolta
differenziata. Il montepremi sarà destinato al finanziamento di opere, beni o servizi di interesse pubblico e in favore del benessere della collettività.
In queste settimane di gara le amministrazioni delle Isole coinvolte – Isola d’Elba, Ischia, La Maddalena, Lipari, Pantelleria e Procida – si sono prodigate per diffondere la comunicazione della gara con i mezzi a loro disposizione, distribuendo il materiale informativo alle persone, attraverso i canali istituzionali e incontri collettivi.
Diverse le iniziative locali per promuovere la raccolta e coinvolgere la cittadinanza e i turisti nella gara. A Procida, per esempio, si è pensato di dare comunicazione delle Cartoniadi durante la manifestazione de la “Pesca al rifiuto”, un gioco pensato per piccoli e grandi, il cui scopo è raccogliere dall’acqua e/o dai luoghi accessibili unicamente dal mare, quanti più rifiuti è possibile. L’ Isola della Maddalena, invece, ha organizzato una campagna di comunicazione e promozione  della gara in bicicletta, mezzo sostenibile per eccellenza: flotte di volontari per tutta la durata della gara hanno attraversato l’Isola muniti di manifesti e volantini per divulgare più informazioni possibili sulla corretta raccolta di carta e cartone tra gli abitanti ma soprattutto tra i turisti
Le Isole Minori italiane, infatti, in particolar modo in estate, diventano meta turistica tra le prescelte e vedono la popolazione aumentare fino a 3 volte. La salvaguardia di questi territori non può prescindere da un’attenta gestione dei rifiuti e della raccolta differenziata, che benché sia migliorata negli ultimi anni, ha ancora ampi margini di crescita.
Le Cartoniadi sono un’iniziativa di Comieco volta proprio a sensibilizzare cittadini e turisti sull’importanza di una corretta raccolta differenziata come strumento di difesa di un ambiente così delicato.

Potrebbe interessarti

“Il mondo salvato dai ragazzini”, presentazione del secondo anno di attività del progetto sull’”isola di Arturo”

PROCIDA – Apre all’internazionalizzazione, sperimenta in modo non convenzionale linguaggi diversi (dalla musica al fumetto, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *