Home > scuola > Cascone (La Svolta): «Il Sindaco è abituato a rincorrere i problemi piuttosto che a programmare»

Cascone (La Svolta): «Il Sindaco è abituato a rincorrere i problemi piuttosto che a programmare»

mariano cascone2La scuola, dopo le problematiche strutturali relative al plesso di via Libertà, le nuove modalità di distribuzione dei pasti alla mensa e all’occupazione degli studenti dell’Istituto Superiore, resta ancora un argomento centrale della politica procidana. Da questo punto di vista il consigliere comunale del gruppo “La Svolta”, avv. Mariano Cascone, infatti, in una interrogazione indirizzata al Presidente Consiglio Comunale, al Sindaco Comune e al Segretario Comunale, pone l’accento sulle condizioni manutentive e di pulizia del plesso scolastico Largo Caduti, in particolare riferimento allo stato del locale palestra ed all’esiguo numero di unità lavorative per la pulizia delle aule. “A seguito di segnalazioni ricevute e da foto pubblicate su blog locali dedicati alla scuola, lo scrivente ha appurato che il plesso scolastico elementare centrale presenta problematiche che necessitano di urgente soluzione. In particolare, il locale adibito alle attività di palestra versa in uno stato manutentivo, ed in generale di accoglienza degli alunni e docenti, precario e poco funzionale, con fenomeni infiltrativi che ad ogni pioggia generano cadute di acqua piovana pericolose sia per gli utenti che per la struttura stessa, aggravandone la staticità del solaio. Inoltre, si è appurato, che il personale che si occupa della pulizia dei due piani della scuola, a seguito di una riduzione, è sceso a sole due unità per ben 28 aule, oltre ai corridoi ed ai bagni, rendendo umanamente impossibile, con tutta la buona volontà degli addetti, garantire una corretta e sufficiente sanificazione dei detti locali con oggettivo disagio e rischio per bambini e personale docente. Tutto ciò premesso e considerato si interroga per conoscere: Se l’Amministrazione Comunale è al corrente della descritta grave situazione e quali sono le iniziative urgenti che la stessa intende porre in essere per rimediare alla descritta situazione di disagio e pericolo per i bambini ed il personale docente”.

Sin qui la nota del rappresentante de “La Svolta” che precisa ulteriormente: «Questa è l’ennesima dimostrazione che per certi politicanti i bambini non rappresentano una categoria che merita rispetto e tutela, in uno agli insegnanti che devono lavorare in queste condizioni vergognose ed ai quali va tutta la mia personale solidarietà.

Mi auguro che, a seguito della presente interrogazione, già dal prossimo Consiglio Comunale del 23 dicembre chi di dovere si attivi per porre rimedio a questa situazione insopportabile. Come sempre – conclude l’avv. Mariano Cascone –  questo Sindaco è abituato a rincorrere i problemi piuttosto che a programmare soluzioni. Fortunatamente questa via crucis è quasi finita».

Potrebbe interessarti

Scala: L’amministrazione propone aumento tassa di sbarco anche per i “Figli di Procida”

PROCIDA – Relativamente agli argomenti in discussione nel prossimo Consiglio Comunale, il consigliere Menico Scala, …

4 commenti

  1. vincenzo capezzuto

    Caro Mariano conoscendo che le tue interrogazioni hanno solo una natura politica ti chiedo: stai agendo su mandato? In bocca al lupo

  2. Capt. Gennaro CIBELLI

    Carissimo Avvocato,
    ha cambiato strategia??? Ora per racimolare qualche voto comunque inutile, anziche’ fare il “paladino dei poveri” ha cominciato, su ordini del CAPO, a fare campagna elettorale contro colui che scrivera’ finalmente la parola fine ????
    Tempo sprecato…ormai e’ finita per il Suo paladino e, se non l’ha ancora capito, e’ finita anche per Lei, neanche sulla “seggiola d’opposizione” potra’ sedersi sta volta pertanto, impieghi il Suo tempo a pensare cosa fare da grande!
    Buona serata!

  3. Ormai Cascone non sa più cosa fare per mettere i cattiva luce Capezzuto e prendere il suo posto nella banda Muro. Altro che bassa politica

  4. Da padre di bambini della scuola dico grazie a Cascone per aver sollevato il problema.

  5. E’ politica spazzatura,priva di ogni fondamenta,che squallore!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *