Cinquanta Miglia Tra Ponza E Procida

PROCIDA – Abbiamo avuto il piacere di ricevere il lavoro che la dott.ssa Rita Bosso con l’aiuto del capitano Tobia Costagliola e di alcuni ponzesi, ha ricostruito una vicenda che risale a sessant’anni fa, allorchè un centinaio di ragazzi ponzesi e ventotenesi vennero a studiare a Procida grazie a un progetto di Almerindo Manzo (detto Nicola) ricordiamo Direttore generale dell’E.N.E.M (Ente nazionale educazione marinara) la cui sede di Procida era ubicata negli attuali locali della Guardia Costiera a Via Roma, progetto che comunque è proseguito fino a metà degli anno ’80.
La ricerca, ampia articolata e ricca di testimonianze, è stata pubblicata dal sito dell’associazione Calafelci ed è in corso di pubblicazione su Ponzaracconta.  Per chi volesse approfondire, cosa che consigliamo, il link della prima di dieci puntate è:

Potrebbe interessarti

Scuola: Caos GPS. Non c’è limite ai limiti del Ministero dell’Istruzione

PROCIDA – Attraverso una nota della Segretaria Generale Roberta Vannini, unitamente a tutta la Segreteria …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.