Fallimento EavBus: Assoutenti, siamo alla farsa, gli utenti son stufi!


Si proceda all’immediato riordino e chi ha sbagliato paghi! Siamo davvero alla farsa! Dopo che è stata ufficialmente annunciata la nomina di un Commissario ad Acta per rimettere in sesto il gruppo EAV, portandosi in dotazione 200 m.ni di euro onde sistemare il debito pregresso e procedere con l’intera riorganizzazione societaria, cosa che in un incontro del giorno 14 scorso ci ha confermato lo stesso assessore Vetrella, la controllata EAV Bus viene dichiarata fallita su istanza di un privato di 600.000 euro, mentre l’ Amm.re Polese dice di non saperne nulla, che la società non avrebbe ricevuto alcuna notifica! Noi non sappiamo a chi credere più, sappiamo solo che il trasporto è un diritto, non ci interessa nemmeno quale sia la forma che devono avere le gestioni o eventuali organizzazioni aziendali, ma chiediamo sia attuato al più presto un diritto costituzionale del cittadino! Siamo pressati da richieste di possibili risarcimenti degli utenti abbonati per il dimezzamento dei servizi in precedenza assicurati e le agitazioni continue esistenti in seno al gruppo!
Mentre studiamo come procedere, chiediamo direttamente a Regione e Governo nazionale immediata soluzione della situazione perché a pensar troppo sulle medicine da adottare affoga il bambino! Vedremo anche di ottenere risarcimenti per danni morali! E forse anche bisognerebbe vedere se c’è chi getta allarmismi che sono inutili. Una cosa è certa, tra malafede ed incapacità si sta distruggendo un enorme patrimonio fondamentale per il cittadino utente!

Antonio di Gennaro
Delegato provinciale AssoUtenti – Napoli

Potrebbe interessarti

Regione Campania: Via al bando per le assunzioni

PROCIDA – Lo scorso 9 luglio, dopo tanta attesa, è stato pubblicato il bando del …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *