Home > Procida. Il valore della relazione tra genitori e figli

Procida. Il valore della relazione tra genitori e figli

L’Equipe dei Gruppi Famiglia ha organizzato per VENERDI 18 NOVEMBRE Ore 18.30 presso la Sala Consiliare del comune di Procida un incontro con il Dott. CARLO D’ANGELO Psicologo-psicoterapeuta dal titolo: “Il valore della relazione tra genitori e figli: la carezza del  si, la carezza del no” . Modera, Don Lello Ponticelli.

Come dice lo stesso dn Lello Ponticelli: riprendono gli incontri sul tema dell’educazione. Nei prossimi mesi  affronteremo più direttamente il tema del rapporto genitori-figli, soprattutto nel periodo  della adolescenza. Tante sono le occasioni in cui  il mondo degli adolescenti ci mette in crisi più del solito ed esige una presenza di adulti ed educatori  attenta e responsabile, appassionati e non rinunciatari, nella famiglia come nelle altre istituzioni civili e religiose. Come incoraggiare la voglia di autonomia dei figli, senza rinunciare al nostro ruolo e alle nostre responsabilità di guide autorevoli? Come venire incontro alle loro legittime esigenze, sapendo anche dire dei “no” motivati e fermi? Anche tra di noi  spesso c’è tanta incertezza, talvolta anche  tanta confusione, e rischiamo di lasciarci vincere dalle tentazioni dello scoraggiamento, dell’ autoritarismo oppure  del permissivismo, del controllo opprimente o della politica dello struzzo. Sarebbe bello che a questi incontri ci fossero anche i nostri ragazzi e forse potremo trovare insieme il modo di realizzare qualche momento del genere; intanto cominciamo a parlarne tra di noi con l’aiuto di un educatore qualificato che abbiamo già avuto modo di apprezzare lo scorso anno, il dott. Carlo D’Angelo. Ti chiediamo di fare ogni sforzo per non mancare e per portare qualche amico.

L’Equipe dei “Gruppi Famiglia”

Potrebbe interessarti

Alle 11 le campane di Procida hanno suonato a lutto

PROCIDA – Il Presbiterio dell’isola – dice il Decano Don Lello Ponticelli – esprime viva …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *