Home > politica > Finanziato dalla Regione il nuovo punto di sbarco del pescato

Finanziato dalla Regione il nuovo punto di sbarco del pescato

sbarco pescatoIn queste ore arriva dalla Regione Campania la firma del Decreto sul “Nuovo Punto di Sbarco del Pescato” che consentirà, finalmente,  ai pescatori di Procida di sbarcare il pesce in piena regola grazie alla realizzazione di un progetto finanziato attraverso una misura FEP (Fondo Europeo Pesca) per le isole del Golfo. Dopo tanto tempo, quindi, una grande soddisfazione per le imprese che operano nel campo della pesca e per l’assessore Rachele Aiello la quale, pur non avendo specifica delega in materia, fu incaricata dal sindaco Vincenzo Capezzuto di seguire la spinosa questione.

“Ci sono voluti anni, ben tre di costante impegno tra Ischia e Napoli – dice l’assessore Rachele Aiello – per portare a casa questo magnifico risultato. La più piccola delle isole del Golfo raggiunge per prima il traguardo con un progetto esecutivo che permetterà al Comune di Procida di adeguare e predisporre, probabilmente entro quest’anno, un serio punto di sbarco del pescato sul Molo di Levante e questo anche in assenza dell’escavo di cui si parla da anni ma che non è stato finora realizzato. Questo momento – conclude l’assessore Aiello – lo voglio dedicare al mio amico Nicola Pellecchia che, sin quanto ha potuto, ha sempre messo a disposizione la sua esperienza e collaborazione con i tecnici incaricati dall’Ente Locale (P. Esposito – G. Sasso -N. Scotto di Carlo). Sono certa che lui, come noi tutti,  non avrebbe potuto che essere felice per questo importante obiettivo che abbiamo raggiunto per l’intero comparto della pesca e per i pescatori che ancorano rappresentano una fetta importante dell’economia della nostra isola.”

Potrebbe interessarti

I consiglieri Bartolomeo Scotto di Perta, Carlo Massa e Giovanni Scotto di Perta rimettono le deleghe al Sindaco

PROCIDA – Nelle giornata di ieri, in una nota indirizzata al Sindaco Raimondo Ambrosino, al …

6 commenti

  1. geppino pugliese

    http://www.nanappaprocida.it/PROGETTO%20PESCA/QUINTO%20ATTO.pdf

    http://www.nanappaprocida.it/PROGETTO%20PESCA/SESTO%20ATTO.pdf

    http://www.nanappaprocida.it/PROGETTO%20PESCA/SESTO%20ATTO.pdf

    L’Ass.re Aiello ha corta memoria…

    si legga da dove è partito questo progetto( S.Costagliola ,a leggerlo questo articolo, rimarrà,certamente ,meravigliato… della non menzione..

    Mi dispiace Ass.re Aiello ,ma non è farina del tuo sacco…

  2. Bravo Geppino! Bisogna dire grazie a Salvatore Costagliola per questo risultato. Rachele Aiello e i suoi amici stavano a guardare mentre il Sindaco Gerardo Lubrano cacciava Costagliola perché non vi faceva fare i fatti vostri. Ma con quale faccia adesso questa signora si prende i meriti? A casa dovete andare. Rivogliamo gente seria come Costaglia al governo di Procida. Voi andate a
    Lavorare che vi farà bene.

  3. Questo rispecchia il solito modo di fare dell’assessore e cioè: far nulla di nulla e cercare di prendersi i meriti. ma che ne parliamo a fare?

  4. Solo dichiarazioni false! Lo sappiamo noi pescatori chi ha risolto il problema del punto di sbarco del pescato. L’ass Aiello, dobbiamo essere onesti si è impegnata molto per realizzare questo progetto che non centra niente con Costagliola! Lasciamolo perdere
    Questo progetto sarà realizzato nel molo di levante grazie a fondi europei freschi che l’ass Aiello è riuscita ad ottenere con forza e impegno. Noi pescatori abbiamo partecipato con lei a tante riunioni e sappiamo la verità.Voi parlate parate ma siete solo prevenuti! Grazie a nome di tutti, ass Aiello!

    • Sono assolutamente d’accordo! L’ass. Aiello è veramente tra i pochi politici procidani ad essere sempre pronta e disponibile a risolvere i problemi di questa splendida isola in modo concreto, a differenza di molti altri che intendono la politica come un lavoro e quindi perseguno la politica del voto che di coseguenza conduce indissolubilmente alle ingiustizie sociali e alla poca coerenza tra quello che si dice e promette e quello che veramente si fa………!!!

  5. Non sono dichiarazioni,

    ma atti ufficiali,delibere di consiglio.

    posso anche aver sbagliato,ma il Sig. Francesco farebbe bene a supporto della sua tesi a documentare sul sito” Il Procidano”

    tutti gli atti ufficiali che ha intrapreso l’Ass.re Aiiello: forse capiremo
    meglio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *