Home > associazionismo > Frantellizzi (Casartigiani): Produttiva fase di confronto con i rappresentanti del centrodestra e centrosinistra

Frantellizzi (Casartigiani): Produttiva fase di confronto con i rappresentanti del centrodestra e centrosinistra

PROCIDA- A pochi giorni dalla chiusura ufficiale della campagna elettorale che, ricordiamo, chiamerà i cittadini alle urne il prossimo 4 Marzo, il presidente di Casartigiani Procida nonché di Casartigiani Edili Napoli, Maurizio Frantellizzi, fissa una prima impressione per quanto riguarda gli incontri avuti presso la sede di Via Vittorio Emanuele n.172 con i candidati del centrodestra e del centrosinistra.

«Sin da subito ringrazio Severino Nappi e Flora Beneduce, del raggruppamento di centrodestra, e Giovanna Palma, Maria Carmine Tumiatti ed il segretario Metropolitano del Partito Democratico, Massimo Costa, per la coalizione di centrosinistra, unitamente a tutti i loro referenti, consiglieri comunali ed amministratori che svolgono l’attività sull’isola di Procida, per aver ritenuto opportuno raccogliere, direttamente dalla voce dei diretti interessati, le istanze provenienti dal mondo delle piccole e medie imprese che, non senza difficoltà, mantengono vive le proprie attività sul territorio isolano. Ai  nostri interlocutori – continua Frantellizzi – abbiamo sottoposto una serie di punti: interventi normativi che prevedano maggiori tutele, le stesse previste dall’art. 45 della Costituzione, per il lavoro artigiano; facilitazioni per il credito ad imprese già operanti in difficoltà o che programmano di effettuare investimenti; una maggiore attenzione da rivolgere alle peculiarità turistiche dell’isola passando par la difesa delle coste e delle spiagge, così come la definizione delle istanze relative al condono edilizio 2003, elemento che può rappresentare un’ottima occasione per riqualificare e mettere in sicurezza il territorio e, contestualmente, costituire un momento di ripresa per il comparto edile che viene da anni di crisi.

Proprio su questo tema – sottolinea il Presidente Frantellizzi – abbiamo riscontrato una sostanziale unità di intenti ed ovvero di avviare un’azione legislativa, di carattere straordinario e speciale, proprio per favorire le piccole isole tra le quali, ovviamente, anche l’isola di Procida.

Il nostro impegno – conclude Frantellizzi –, una volta passato l’oramai imminente evento elettorale, sarà quello di stimolare i nostri interlocutori, al di là dei ruoli che rivestiranno nel nuovo Parlamento, affinché le problematiche sul tappeto possano avere risposte il più possibile positive per l’intero territorio».

Potrebbe interessarti

L’ORARIO DI BORDO

Di Annarosaria Meglio PROCIDA – Sono figlia di un vecchio capitano di navi, un uomo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *