I sindaci firmano accordo per istituire la linea della cultura, via mare

PROCIDA – Il Sindaco di Bacoli, Josi Gerardo Della Ragione, in un post sul suo profilo social scrive: “Ho firmato un accordo con i sindaci di Procida, Lacco Ameno e Forio per istituire la linea della cultura, via mare. Partirà da Torregaveta. Permetteremo così a chi vuole visitare la nostra terra di partire da Napoli, ed arrivare fino ad Ischia, passando per il pontile più suggestivo di Bacoli. È una nuova archeo-linea flegrea. Dalla stazione di Montesanto, fino alle isole dei Campi Flegrei. Per raggiungere la Capitale Italiana della Cultura. È un’intesa istituzionale, storica, capace di legare la terraferma alle isole. Insieme, l’abbiamo inviata alla Regione Campania. Vogliamo sempre più puntare sul turismo di qualità, garantendo servizi di trasporto efficienti. Collegheremo i Musei e le roccaforti, da Villa Arbusto a Lacco Ameno fino al Castello di Baia. Dal Palazzo D’Avalos di Procida fino al Torrione di Forio. Attraverseremo i percorsi della Magna Grecia: da Pithecusae a Cumae. Valorizzeremo il termalismo contemporaneo e romano: dalle Terme Ischitane e Antiche alle Terme Romane di Baia. E poi l’Area Marina Protetta di Costa di Bacoli e il Parco di Nettuno e Vivara. E punteremo poi sui percorsi naturalistici: dai Giardini La Mortella a l’isola delle farfalle di Vivara e la duna sabbiosa di Cuma. È un progetto ambizioso, necessario. Noi siamo partiti. Insieme, dobbiamo riuscirci. Un passo alla volta”.

Potrebbe interessarti

11 aprile, “Giornata del mare e della cultura marinara”

PROCIDA – Istituita dal decreto legislativo 3 novembre 2017, n. 229 di Revisione ed integrazione …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *