Home > politica > Il Movimento 5 Stelle apre le procedure per le candidature online alle regionali 2015

Il Movimento 5 Stelle apre le procedure per le candidature online alle regionali 2015

M5S procidaLa definizione delle candidature per la Regione Campania, Marche, Liguria, Toscana, Puglia, Umbria verrà fatta con due votazioni. Le autocandidature di residenti in queste regioni iscritti al MoVimento 5 Stelle entro il 30 giugno 2014, che non si siano dimessi da un incarico da eletto o abbiano già eseguito due mandati, senza condanne penali definitive, non inquisiti per reati contro la pubblica amministrazione, che non abbiano corso contro una lista del MoVimento 5 Stelle, dovranno essere date entro mezzogiorno del 12 dicembre. Saranno quindi tenute due votazioni on line, la prima a livello provinciale per determinare i consiglieri e tra questi coloro che decideranno di correre per candidato governatore una seconda. Le liste dei candidati del primo turno saranno in ordine alfabetico e il listino provinciale risultante verrà depositato in ordine di preferenze (tenendo conto della legge sulla parità di genere). Tutti i candidati dovranno presentare il proprio CV online per poter essere valutati e votati entro domenica 14 dicembre vedremo se, tra questi, ci sarà anche qualche rappresentante dell’isola di Graziella.

Potrebbe interessarti

Anche il Circolo di Procida in piazza a Roma per la manifestazione PD

PROCIDA – Questa mattina a Roma presente anche il circolo P.D. di Procida guidata dal …

Nessun commento. Commenta l'articolo per primo

  1. leopoldo catalano

    Avanti tutta che si fa sul serio, e non siamo soggetti che si lasciano scoraggiare.
    Amici di altri schieramenti politici ci indicano come soggetti sulla strada del tramonto, ed è duro fargli entrare nella zucca che il pantano politica che li impasta non avrà mai fine con le belle parole e 80 Euro per compensare il loro consenso, e per questo motivo io sarò sempre per il M5S e non mi avvierò sulla strada del tramonto, piuttosto che stiano attenti loro e i loro lestofanti a quello che succederà nel 2015, visto che hanno la presunzione di onnipotenza e di intoccabilità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *