Home > disagi > cronaca > Incendio su un’imbarcazione da diporto in navigazione tra Ischia e Ventotene, salvi gli occupanti.

Incendio su un’imbarcazione da diporto in navigazione tra Ischia e Ventotene, salvi gli occupanti.

ISCHIA – Questo pomeriggio, alle ore 14:00 circa, perveniva alla sala operativa della Guardia Costiera di Ischia, una segnalazione circa la presenza di un’imbarcazione da diporto con 2 persone a bordo interessata da un principio di incendio nella zona di mare compresa tra il l’Isola d’Ischia e Ventotene a circa 10 miglia dalla costa.

Sul posto veniva inviata la motovedetta CP829 che giunta in prossimità del punto segnalato provvedeva a trarre in salvo i due occupanti – B. D.M. di anni 61 e M.C. di anni 41, nel frattempo raggiunti da un’unità convogliata in zona denominata “Tortuga”.

I due naufraghi, che versavano in buono stato di salute, venivano fatti imbarcare a bordo dell’unità SAR alle ore 14.40 mentre l’imbarcazione da diporto di metri 15 e di colore bianco era interamente avvolta dalle fiamme che impedivano l’avvicinamento in sicurezza dell’unità di soccorso.

Veniva così richiesto anche l’intervento in zona di operazioni dell’unità navale dei VVF del Comando di Napoli per le attività di spegnimento dell’incendio. Purtroppo a causa dei danni subiti, l’unità, ormai distrutta e dilaniata dalle fiamme si inabissava su un fondale di circa 800 metri alle ore 16.30 circa.

Dall’affondamento del relitto, a seguito del violento incendio divampato, non sono derivati sversamenti di carburante nello specchio acqueo prospiciente né si sono rilevati detriti in galleggiamento potenzialmente pericolosi per la navigazione. 

Sulla dinamica dell’evento, la Guardia Costiera di Ischia effettuerà gli approfondimenti amministrativi di rito raccogliendo le testimonianze dei due diportisti.

In relazione a quanto accaduto, si consiglia a tutti i diportisti di controllare sempre preventivamente l’efficienza dell’apparato motore, dei dispositivi antincendio e di soccorso, degli impianti e degli organi di governo del mezzo nautico condotto prima di ogni uscita in mare.

Sempre nella mattinata odierna, il gommone GC B71 della Guardia Costiera di Ischia interveniva in assistenza di tre bambini alla deriva ed in pericoloso allontanamento dalla costa su un lettino gonfiabile in località Maronti – Barano d’Ischia. I tre, sono stati imbarcati a bordo del gommone impegnato in attività di vigilanza e controllo nel predetto tratto di mare ed accompagnati in sicurezza a ridosso della battigia.

Con l’intensificarsi delle attività marittime e diportistiche sull’isola si ricorda sempre il numero blu per le emergenze in mare “1530” – gratuito e disponibile h24

Potrebbe interessarti

Ischia, Eddy Napoli in concerto nel borgo di Succhivo

ISCHIA – Prosegue l’estate all’insegna della grande musica a Serrara Fontana, il comune collinare dell’isola …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *