Home > Insieme per Procida: controllo e proposte

Insieme per Procida: controllo e proposte

COMUNICATO STAMPA

“Insieme per Procida” sta dimostrando come, con l’impegno propositivo e la determinazione a lavorare per il bene dell’isola, si ottengano risultati positivi anche stando all’opposizione.

Il nostro gruppo, ha sempre manifestato una profonda sensibilità sulla tematica della gestione rifiuti (vedi SEPA) ed è fermamente convinto che solo con una partecipazione attiva dei cittadini, sia possibile rendere trasparente e corretta l’intera gestione, almeno a Procida.

Nel Consiglio Comunale ultimo scorso “Insieme per Procida” ha votato contro la decisione di aumentare la Tariffa dei rifiuti del 11%.
Tra le motivazioni evidenziate dal nostro gruppo, oltre alla gestione clientelare della raccolta che “blocca” ogni sano percorso di cambiamento, la convinzione che non si potesse modificare tale tributo alla fine di novembre con validità retroattiva dal 1 gennaio 2010!

Gli avvenimenti successivi, ci hanno dato ancora una volta ragione, ma è una vittoria che lascia l’amaro in bocca!

Infatti per l’anno 2011 sarà confermato l’aumento dei costi di smaltimento in discarica e le penalità per non aver raggiunto un livello minimo di raccolta differenziata.

Un risultato positivo è stato raggiunto in merito all’approvazione del Regolamento di disciplina del Verde Urbano. In Consiglio si è chiarito che le nuove norme non riguardano le ordinarie attività agricole e sono stati accolti gli emendamenti migliorativi presentati da “Insieme per Procida”.

E’ stata sollecitata una maggiore attenzione e vigilanza in merito sia alla realizzazione dei lavori pubblici in via Vittorio Emanuele, che procedono a rilento, sia alla qualità degli stessi ( emblematici sono i lavori fatti alla Marina ed al Pontile!).

Risultati positivi sono stati ottenuti anche con le interrogazioni di “Insieme per Procida” relative all’assenza delle idroambulanze per il soccorso, presentate con una interrogazione parlamentare e una interpellanza in Consiglio Regionale. Infatti la maggioranza ha condiviso e fatta sua la nostra interrogazione, inviando la stessa all’attenzione del Presidente della Giunta Regionale.

Infine abbiamo sollecitato l’adozione di un’ordinanza per il divieto di distribuzione delle buste in plastica per la spesa e il Sindaco ha deciso di emanarla.

Siamo convinti che i cittadini rappresentino una ricchezza culturale della nostra isola e che sia necessaria una partecipazione attiva di tutti per migliorare la qualità della vita a Procida.

Il nostro gruppo, continuerà a promuovere tale partecipazione, con incontri sulle varie problematiche, pronti a recepire tutte le istanze che la comunità locale ci vorrà porre.

“Meritiamo un’Isola migliore”

Potrebbe interessarti

Procida: Insieme per Procida incontra la stampa locale

CONFERENZA STAMPA: COMUNICAZIONE E PARTECIPAZIONE   Il Gruppo Consiliare “Insieme per Procida” invita i rappresentanti …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *