Ischia: MANIFESTAZIONE IN DIFESA DELL’OSPEDALE “ANNA RIZZOLI”

VENERDI’ 25 FEBBRAIO 2011 ORE 10,00
TUTTI IN VIA FUNDERA A LACCO AMENO
NEL PIAZZALE ANTISTANTE L’OSPEDALE

L’assistenza sanitaria territoriale ai massimi livelli pubblica e gratuita per tutti i cittadini è un diritto costituzionale e una conquista di civiltà acquisiti con la dura lotta dei lavoratori:

DIFENDIAMOLA AD OGNI COSTO!

L’ospedale “Anna Rizzoli” deve avere le strutture, le attrezzature all’avanguardia e il personale medico, paramedico e amministrativo necessari per garantire in qualunque momento dell’anno a noi residenti e ai turisti ogni utile assistenza in caso di bisogno.

BASTA CON L’UMILIAZIONE DI TANTI MEDICI E PARAMEDICI ASSUNTI COME PRECARI E SOTTOPOSTI A UNA VERGOGNOSA E IGNOBILE MORTIFICAZIONE DA PARTE DEL POTERE POLITICO OGNI QUALVOLTA BISOGNA RINNOVARGLI IL CONTRATTO.

Senza la loro preziosa opera il nostro ospedale correrebbe il grave rischio di un pesante ridimensionamento nelle prestazioni e un suo declassamento a infermeria da campo e a luogo di smistamento dei nostri cari malati nelle strutture della terraferma: probabilmente a questa disumana soluzione punta l’indegno potere politico dominante.

NEL CORSO DELLA MANIFESTAZIONE CHIEDEREMO UN INCONTRO COL DIRETTORE SANITARIO DELL’OSPEDALE PER SOLLECITARE UNA LORO IMMEDIATA E DEFINITIVA ASSUNZIONE A TEMPO INDETERMINATO!

SIAMO ISOLANI E ABBIAMO IL DIRITTO DI ESSERE CURATI E DI ASSISTERE I NOSTRI FAMILIARI NEL NOSTRO OSPEDALE SENZA ESSERE COSTRETTI A RAGGIUNGERE I PRESIDI OSPEDALIERI DI NAPOLI CON INSOSTENIBILI SACRIFICI DI TEMPO E DI SPESE:

E’ UN DIRITTO DA PRETENDERE E FAR VALERE CON FERMEZZA!

PARTECIPIAMO COMPATTI ALL’INIZIATIVA DI LOTTA!

Isola d’Ischia, 21 febbraio 2011.

PCIML sezione dell’isola d’Ischia

Potrebbe interessarti

Libro Diritti Inquinati

Sabato 24 febbraio “Diritti Inquinati” alla Biblioteca Antoniana di Ischia

ISCHIA – Sabato 24 febbraio 2018 ore 16:30 Evento alla Biblioteca Antoniana di Ischia. Spunti …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *