Home > Eventi > La figura della Procidana nel presepe napoletano

La figura della Procidana nel presepe napoletano

procidana pastoreQuesta sera alle ore 18 presso la libreria Nutrimenti in via Roma, con il patrocinio del Comune di Procida, ci sarà la presentazione al pubblico delle due nuove figure della “Procidana” ispirate al presepe napoletano settecentesco e del libretto dedicato al progetto.

Elisabetta Montaldo, studiosa di costume, e Antonio Cantone, illustre Creatore di presepi (suo il primo presepe del pontificato di Papa Bergoglio a San Pietro), ci racconteranno della loro impresa: ripristinare con tutti i crismi una figura quasi scomparsa eppure così importante per la narrazione del 700. Infatti la figura della Procidana ha un ruolo estetico di trait d’union tra Oriente ed Occidente, pensiamo ai colori dei magi e del loro seguito di musici ed odalische e ai pastelli e alle terre che colorano le figure prettamente napoletane.

Inoltre rappresenta gli importanti traffici marittimi di Procida che arricchirono Il Regno negli anni d’oro creando una nuova borghesia mercantile. La presentazione sarà introdotta dalla prof. Francesca Borgogna. Nel corso della serata, oltre alle due nuove statuette, sarà esposto il costume Procidano di proprietà del Comune di Procida.

Potrebbe interessarti

“Stelle su Procida”: Del Prete, Gragnaniello e Sannino in concerto in piazza Marina Grande

PROCIDA – Questa sera, nella suggestiva e spettacolare cornice di piazza Marina Grande, serata finale …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *