Home > procida > lavoro > Lavoro marittimo, costruttivo confronto sull’isola di Arturo

Lavoro marittimo, costruttivo confronto sull’isola di Arturo

PROCIDA – Questa mattina alle ore 10,00, presso la sala “V. Parascandola” del Comune, organizzato dall’Assessorato al lavoro marittimo in collaborazione con il Circolo Capitani e Macchinisti di Procida, si è tenuto il convegno sul tema: “Esami per titoli professionali e programmi didattici: criticità e proposte”.

Nutrito ed estremamente qualificato il parterre degli interventi. Dopo il saluto istituzionale del Sindaco Raimondo Ambrosino, infatti, l’apertura dei lavori è stata affidata all’assessore al lavoro marittimo avv. Antonio Carannante a seguire il C. V. (C.P.) Antonio Raffaele Caporaso, Comando generale del corpo delle Capitanerie di Porto – Guardia Costiera –; C.F. (C.P.) Pasquale Palascandolo, Capitaneria di Porto di Napoli sezione Gente di mare; l’On. Anna Maria Carloni, componente della Commissione parlamentare trasporti; dott.ssa Rosalba Bonanni, MIUR, Direzione generale istruzione e formazione tecnica superiore; prof.ssa Maria Saletta Longobardo, Dirigente scolastico Istituto “F. Caracciolo – G. da Procida”; dott. Vincenzo Onorato,  dott. Salvatore D’Amico, dott. Giuseppe D’Amato, armatori; il D. M. Giovanni Paudice, il Cap. Nicola Salvemini; il comandante Fabio Pagano, Pilota del porto di Livorno – Rappresentante del Circolo Capitani e Macchinisti di Procida.

«L’obiettivo – sottolinea l’assessore Carannante – è quello di portare proposte concrete all’attenzione del Governo in modo tale da risolvere le tante problematiche che attanagliano i lavoratori del mare che, nella nostra isola, rappresentano ancora una importante fonte di reddito». 

Potrebbe interessarti

Procida: Evitato il dissesto

PROCIDA – (c.s.) Ieri in Consiglio Comunale si sono approvate alcune variazioni al bilancio di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *