Home > procida > Le cose belle durano come uno battito d’ali

Le cose belle durano come uno battito d’ali

femminicidiodi Michele Romano

Sempre più spesso si assiste a episodi di inaudita violenza tra le mura familiari e, purtroppo, la Campania, condivide con il Lazio, il tragico primato nazionale dei femminicidi. In primo luogo è preminente l’evento tragico dentro il rapporto di coppia dove il filo conduttore del misfatto viene ad essere il “legame di dipendenza” che ha avuto un itinerario psicologico dentro il quale i processi d’autonomia e di rispetto reciproco non sono andati a buon fine tanto che l’egoismo della forza bruta maschile è giunto a nefaste conseguenza. Anche a Procida, grazie all’iniziativa della solerte assessora alle politiche sociali Maria Capodanno, insieme ad altre donne di alto profilo tra le quali l’avv. Claudia Esposito, la dott.ssa Andreina Maisto, psicologa, e la dott.ssa Maria Di Scala, assistente sociale, ha partecipato alla giornata proclamata dall’ONU contro la violenza alle donne con un momento di forte testimonianza e proficua riflessione, tenutosi nella Sala Consiliare, insieme ad una folta rappresentanza di studenti. Certamente l’isola, per fortuna, non è teatro di rappresentazioni così atroci, ma l’eccellente lavoro svolto dal 2013 ad oggi dalle sopra citate operatrici socio-sanitarie, ci ha fatto comprendere che il nostro territorio non costituisce un’oasi felice. Esiste, infatti, un magma sommerso di relazioni familiari, sociali e umane pieno di materiale altamente esplosivo che può rendere il vissuto civico molto turbolento. Purtroppo il loro impegno lavorativo volge al termine lasciando un enorme vuoto in un settore dove la comunità necessità di questo importante servizio sanitario, già per se gestito con opacità e pieno di coni d’ombra e di autoreferenzialità apicali.

Con rammarico devo constatare che le cose buone finiscono presto e continua a prevalere il motto: al peggio non c’è mai fine. L’avvicendamento alla guida dell’Azienda Sanitaria Napoli 2 Nord va in questa direzione.

Potrebbe interessarti

“Stelle su Procida”: Del Prete, Gragnaniello e Sannino in concerto in piazza Marina Grande

PROCIDA – Questa sera, nella suggestiva e spettacolare cornice di piazza Marina Grande, serata finale …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *