Home > mobilità > Lucia Mameli: Il Comune contribuirà per gli abbonamenti studenti al trasporto pubblico locale

Lucia Mameli: Il Comune contribuirà per gli abbonamenti studenti al trasporto pubblico locale

PROCIDA – Una buona notizia, per studenti e famiglie, arriva da Lucia Mameli che, in un suo recente post, scrive: “Per l’anno scolastico 2018-2019 l’amministrazione comunale ha deciso di sostenere ed incoraggiare concretamente (con un contributo economico) l’idea di una mobilità alternativa ai mezzi privati, coinvolgendo i minori ed il servizio pubblico locale, per iniziare un percorso di crescita e consapevolezza. 
Insieme con l’assessore Sara Giangiulio Ignaro abbiamo partecipato al Consiglio d’Istituto dell’Istituto Comprensivo A. Capraro per illustrare a docenti e genitori le seguenti possibilità:
– Abbonamento Studenti il cui costo è pari a Euro 169, il contributo comunale al minore sarà di euro 80, pertanto la cifra a carico del beneficiario sarà di euro 89;
– Abbonamento studenti con un reddito ISEE inferiore a 12.500 euro, il costo dell’abbonamento è di euro 122.60, il contributo comunale al minore sarà di euro 90 (totale spesa a carico dello studente 32,60 euro).
Si precisa inoltre che è in vigore l’abbonamento gratuito per studenti di 11 anni della Regione Campania.
Crediamo fermamente che investire sui minori con questi piccolissimi incentivi possa essere un primo piccolo passo per una mobilità più sana ed una generazione più responsabile”.

Potrebbe interessarti

Nuovi percorsi ed orari bus

PROCIDA – Questa mattina l’EAV Bus ha inviato una nota per comunicare i nuovi percorsi …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *