Home > Musica > Maldestro, il tour acustico parte da Ischia

Maldestro, il tour acustico parte da Ischia

ISCHIA – Sceglie Ischia per l’anteprima del suo tour acustico, con il quale – a marzo e aprile – attraverserà l’Italia regalando ai propri fan una serie di concerti in cui si esibirà da solo, chitarra e voce, per recuperare quella dimensione intimistica del live più vicina ai suoi esordi. 
Così, Maldestro – classe 1985, napoletano, premio Martini della critica al Festival di Sanremo nel 2017 – approda sull’isola venerdì 2 marzo, all’Alchemie Cocktail Bar di Ischia, in corso Vittoria Colonna, per un appuntamento imperdibile che, di fatto, anticipa l’avvio delle registrazioni in studio, a partire da aprile, del suo terzo disco. 
Quello di Ischia sarà uno spettacolo dove a farla da protagonista sarà la sua toccante poetica, in un rapporto più diretto col proprio pubblico: un concerto in cui proporrà le sue canzoni già note, totalmente riarrangiate, oltre ad alcuni brani inediti. 
“Dopo il tour (che abbraccia anche il Piccolo Bellini di Napoli, il 7 marzo, Salerno, Bari, Firenze, Milano, Roma, Bologna, Pavia e Torino, n.d.r)  entro finalmente in studio per il terzo album – spiega Maldestro – Ero lì che pensavo, nei miei giorni di relax, dopo un tour con la band meraviglioso. Ero lì che mettevo a posto due cose qui e là, e mi sono detto: passerà un bel po’ di tempo prima di riabbracciare il mio pubblico. Questo non mi piace, per niente.  Allora ho deciso di mettere su un piccolo tour, da sud a nord, ritornare nelle città e stringervi, farlo forte. Questa volta però, lo voglio fare da solo, chitarra e voce, in posti piccoli, avervi alla distanza di una mano, per guardarsi diversamente. Ho voglia di regalarvi le mie canzoni nude, così, come nascono”.
L’appuntamento (ore 21, biglietto 10 euro, infoline 335 8150783) si inserisce nel cartellone di eventi dell’Alchemie, che tutti i sabato propone “Jam Station”, uno spazio aperto alle band dell’isola, e che aveva già ospitato i fortunati live dei Foja e de La Maschera. “Musica di livello e divertimento: la nostra è una formula chiare, che privilegia la qualità dei performer e regala serate di spessore all’inverno isolano”, spiegano Bruno De Georgio, titolare dell’Alchemie, e Giuseppe Iacono “Divina”, che cura la direzione artistica degli eventi. Il 31 marzo è in programma il concerto delle due cantautrici napoletane Fede ‘n’ Marlen.

Potrebbe interessarti

Scala: I nostri migliori auguri al capitano Centrella

PROCIDA – Nel giorno del cambio della guardia al comando della Compagnia dei Carabinieri di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *