Navigare informati con rotta su Procida

COMUNCATO STAMPA

C’è una nuova iniziativa all’orizzonte del “MARE SICURO” promosso dalla Guardia Costiera di Procida : una rubrica on line dedicata alle informazioni per diportisti, sportivi e bagnanti.

Insomma, un filo diretto tra l’Autorità Marittima e l’utenza del mare.

“Navigare Informati” è un contributo di informazione che si propone di raccogliere in un box settimanale, nei prossimi mesi di luglio ed agosto, tutto quanto è utile a sapersi per chi ha deciso di fare rotta su Procida nel corso della stagione balneare appena inaugurata.

Ordinanze, autorizzazioni, avvisi ai naviganti di carattere locale ed ancora suggerimenti e consigli, inclusa una rinnovata mail boxucprocida@mit.gov.it – a disposizione degli utenti per porgere quesiti, chiedere chiarimenti e collaborare nella prevenzione e nel monitoraggio della sicurezza in mare e nella protezione dell’ambiente marino e costiero.

Meritoria d’attenzione, la proposta del comandante del porto di Procida, T.V. (CP) Flavia LA SPADA, ha incontrato la piena solidarietà della redazione del TG PROCIDA e degli amministratori delle reti PROCIDA BLOGOLANDIA , PROCIDA BLOG e PROCIDAMIA.

Per il dispositivo MARE SICURO, quest’anno, puntiamo sulla informazione incalzante e sulla sinergia interistituzionale” riferisce il comandante La Spada.

Il sito www.procida.guardiacostiera.it è costantemente aggiornato, ma talvolta non è sufficiente. Abbiamo acquisito come un dato comportamentale diffuso il fatto che l’utente spesso non si collega al nostro sito per verificare i provvedimenti normativi in vigore, ad esempio l’interdizione di un determinato specchio acqueo dalla navigazione, ma piuttosto per assumere altre informazioni, come il calendario delle sessioni d’esame per conseguire la patente nautica, ovvero per scaricare la modulistica corrente necessaria. Inoltre, ci sono altre informazioni preziose che non trovano collocazione in quel contenitore. Così, se una unità in transito segnala un oggetto pericoloso per la navigazione alla deriva nel canale di Procida, il relativo avviso ai naviganti sarà sì trasmesso ininterrottamente per le successive 24 ore, ma non è consultabile on line.”

Di qui l’idea di servirsi delle reti locali, visitate quotidianamente da centinaia di navigatori, per creare nel web un ripetitore automatico di informazioni.

Ovviamente, si tratta di una sperimentazione. Cercheremo di arricchire l’informazione con qualche elemento di dettaglio connesso, come l’andamento del flusso degli arrivi e delle partenze sull’isola in relazione al traffico marittimo monitorato, ma soprattutto confidiamo negli spunti di osservazione che i visitatori non mancheranno di fornire .”

Un cenno a parte merita la programmazione di alcuni segmenti di informazione in video a cura della redazione di PROCIDA TV.

La registrazione avverrà in un’unica soluzione il giovedì, mentre la pubblicazione delle informazioni in rete sarà organizzata, nel corso del week end, secondo il calendario degli eventi reali e delle notizie acquisite.

Quanto alla sinergia interistituzionale – conclude il comandante La Spada – partirà a decorrere dal prossimo mese di luglio un turno di vigilanza integrata della fascia costiera, in combinato disposto con gli uomini ed i mezzi della Polizia Municipale di Procida.”

COMUNICATO STAMPA

UFFICIO CIRCONDARIALE MARITTIMO

DI PROCIDA

GUARDIA COSTIERA

Potrebbe interessarti

Una traversata da amare

PROCIDA – Partiti nel lontano 1987 da Procida, oggi “Capitale della cultura”, timonata da Mimmo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.