Home > arte > “Memorie del sottosuolo”, mostra del pittore Ciro Giaquinto

“Memorie del sottosuolo”, mostra del pittore Ciro Giaquinto

ciro giaquintoSi terrà dal 5 al 20 luglio 2014, presso l’hotel “La Vigna”, la mostra del pittore Ciro Giaquinto dal titolo “Memorie dal sottosuolo”, presentata dall’associazione “Isola di Graziella” con vernissage fissato per 5 luglio alle ore 19.00.

Ciro Giaquinto è nato a Ottaviano (NA) il 23 settembre 1961, dove risiede con la famiglia. Diplomato perito commerciale, al momento lavora come collaboratore scolastico all’Istituto  Scolastico Superiore “Caracciolo – da Procida”. Pittore autodidatta, si dedica a questa sua passione sin da ragazzo, mostrando una naturale predisposizione al disegno e alla pittura. Al suo attivo, numerose personali (Ottaviano, Napoli, Piedimonte Matese, Bari, Firenze); estemporanee e collettive a Napoli e in numerosi comuni del territorio Vesuviano.

Per Costantino D’Antonio, docente di scienze: “L’amico Ciro è un artista alquanto versatile, oltre all’arte figurativa è presente anche nel mondo teatrale, ha recitato in numerose commedie del teatro napoletano in personaggi delineati da Scarpetta,  dai de Filippo, da Viviani “; a parere di Nico Granito, docente d’arte: “ Giaquinto esprime grande capacità di sintesi da cui riesce a cogliere l’essenza del soggetto raffigurato, il colore è messo un po’ alla maniera dei “Macchiaioli”, mai descrittivo, facendo sì che le sue immagini abbiano un grande potere evocativo, memore della pittura del primo ‘900 italiano. Sicuramente un’esperienza da non perdere quella di vedere come il Giaquinto ci racconta la bellezza che è lì, di fuori, intorno a noi, dentro di noi e dentro le sue opere”.

Per Stefania Colucci, docente di italiano: “ Ciro riesce a trasmettere con delicata introspezione quel difficile equilibrio tra realtà e sogno”. Senza dubbio un appuntamento da segnare in agenda per procidani e turisti.

Potrebbe interessarti

Scala: Vicini al lutto che ha colpito la famiglia Iannuzzi

PROCIDA – Ieri sera abbiamo appreso della notizia relativa alla scomparsa della sorella di Francesco …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *