Home > Parte “Gente di Mare”, un format per scoprire le perle campane

Parte “Gente di Mare”, un format per scoprire le perle campane

gente-di-mare-gaetanoferrandino-01.jpgNAPOLI – Un viaggio tra le bellezze del sud Italia, una terra meravigliosa, ed in particolar modo della Regione Campania, che annovera perle tali da poter essere tranquillamente annoverate tra le più incantevoli del pianeta. Questo è in sintesi “Gente di Mare”, il nuovo format ideato da Gaetano Ferrandino e prodotto dalla G & G Communication, che andrà in onda in dodici puntate dal 4 maggio al 26 luglio prossimo sugli schermi di Napolitivu. Un viaggio, soprattutto, “dentro” queste straordinarie località alla ricerca ed alla scoperta di tutte le peculiarità che le caratterizzano: dalla storia, all’architettura, al folklore, agli usi e costumi e tradizioni, all’enogastronomia, all’ospitalità, con persino un vademecum da indirizzare al potenziale turista su come e dove vivere la propria vacanza in ognuna di queste perle. E poi le immagini più belle, con i luoghi più caratteristici ed incantevoli. Uno autentico screening a trecentosessanta gradi, senza tralasciare nulla, ma proprio nulla. Nutrito e qualificato lo staff che curerà la produzione del programma: a condurlo sarà Gaetano Ferrandino, giornalista tv e presentatore (autore e conduttore di trasmissioni come Punto e Daccapo, Time Out, Occhio e già protagonista in dirette e speciali), accompagnato dalle gemelle Iki e Gilda Notarbartolo (apprezzati volti televisivi ed autrici di fortunate produzioni televisive). Un team di collaudati professionisti che si avvarrà della qualificata struttura (operatori, addetti al montaggio ed alla postproduzione digitale, assistenti di produzione ecc.) messa a disposizione della G & G Communication, che produce il format. L’appuntamento è previsto ogni lunedi alle ore 22.40 su Napolitivu, con replica la domenica alle 19.30.


Potrebbe interessarti

Pubblicato nella radio del Procidano il Consiglio Comunale del 30 aprile 2014

In questo Consiglio: Esame ed approvazione del rendiconto finanziario 2013; Modifiche ed integrazioni Regolamento Consiglio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *