Home > Procida: "Insieme per Procida" interroga il Sindaco sulla questione "misteri"

Procida: "Insieme per Procida" interroga il Sindaco sulla questione "misteri"

In merito all’accordo (disaccordo) fra le associazioni “I Ragazzi dei Misteri” e “Cultura e Tradizioni Misteriali”, il gruppo consiliare di “Insieme per Procida” ha proposto una interrogazione a risposta orale in Consiglio Comunale che di seguito riportiamo.
Con la comunicazione prot. 15886 del 22 dicembre 2011, l’assessore Maria Capodanno informava, tra gli altri, Presidente e vicepresidenti del Consiglio Comunale della sottoscrizione di un accordo condiviso dalle associazioni di cui all’oggetto.
Nel merito si era convenuto di attribuire all’associazione “Cultura e Tradizioni Misteriali” l’uso dei locali “ex Spaccio” e di due tensostrutture da sistemarsi in area congrua, mentre si attribuiva all’associazione “I Ragazzi dei Misteri” la dotazione dei locali attualmente già utilizzati e lo spazio antistante l’ex Spaccio.
Ad oggi risulta invece che tale accordo non è stato riconosciuto dall’associazione “Cultura e Tradizioni Misteriali” e che il perseverare della situazione di stallo abbia convinto l’associazione “I ragazzi dei Misteri” a sciogliersi.
Tanto premesso si interroga l’Amministrazione Comunale per sapere:
per quale motivo non viene fatto rispettare l’accordo sottoscritto e comunicato dall’assessore Capodanno;
quale posizione intende prendere per risolvere il contenzioso tra i due gruppi;
in quale modo intende intervenire per garantire la migliore organizzazione della Processione del Venerdì Santo 2012, particolarmente importante anche per la vetrina dell’America’s Cup.

Potrebbe interessarti

La Processione del Venerdì Santo diventi patrimonio dell’umanità

di Michele Romano Ancora una volta, il meglio di sé, l’isola di Arturo, lo offre …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *