Procida: ASSOSTAMPA Campania aderisce al comitato “SUBITO LIBERI”

L’Assostampa Campania e’ vicina alle famiglie dei marittimi procidani e per il tramite del sindaco Vincenzo Capezzuto a tutta la cittadinanza isolana. “I giornalisti campani – dichiara Enzo Colimoro, presidente di Assostampa Campania – sapranno con il loro lavoro garantire il cordone mediatico necessario a tenere accesi i riflettori sulla vicenda ed esercitare la necessaria pressione affinché le Autorità preposte garantiscano il ritorno a casa dei marittimi sequestrati”. In Tal senso l’Assostampa Campania aderisce al comitato dei cittadini procidani e del Comune di Procida “Liberi subito”, sorto per chiedere la liberazione del comandante della “Savina Caylyn”, Giuseppe Lubrano Lavadera, e il secondo ufficiale, Crescenzo Guardascione, da oltre sei mesi in mano ai pirati, così come di Vincenzo Ambrosino e Gennaro Odoaldo, rispettivamente allievo di macchina e primo ufficiale di coperta sulla ‘Rosalia D’Amato’, la nave sequestrata al largo delle coste della Somalia il 21 aprile scorso.

Potrebbe interessarti

Una traversata da amare

PROCIDA – Partiti nel lontano 1987 da Procida, oggi “Capitale della cultura”, timonata da Mimmo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.