Home > Procida e il Presepe: La magia del Natale

Procida e il Presepe: La magia del Natale

Grande entusiasmo e coinvolgimento, in modo particolare di giovani, intorno alle iniziative promosse dal collaudato staff della Chiesa della Madonna della Libera e dell’Oratorio “Orsa Minore”. Centinaia i volontari e oltre cento, per esempio, i vestiti cuciti dalle abili mani delle ricamatrici e sarte della “grancia”, e non solo, indossati in occasione del presepe vivente che è andato in scena la sera del 27 dicembre scorso tra musiche, balli e piatti tipici dell’enogastronomia procidana, in un contorno di pubblico delle grandi occasioni.
Interessante, e per molti aspetti innovativo, poi, le lavorazioni dei tanti presepi allestiti nelle navate della Chiesa adiacente. “Quest’anno – dice Mons. Michele del Prete – per realizzare i presepi la scelta è caduta sui materiali. C’è chi si è ispirato ai tesori della natura, chi ai materiali presenti da secoli nella vita dell’uomo, chi a quelli più moderni e pratici, chi, ancora, a materiali che stuzzicano l’ingegno e la fantasia.” Ed ecco presepi realizzati in carta, spugna, conchiglie e legumi che fanno bella mostra insieme a quello tradizionale, tante opere d’arte da visitare in questo periodo di festa.
Anche la Congrega dei Turchini, presso la Chiesa di san Tommaso d’Aquino, ha preparato il proprio percorse presepiale che aperto dalle 18,00 alle 21,00 fino al 29 gennaio 2012.

Potrebbe interessarti

Procida: Veglia di preghiera per l’Ospedale

PROCIDA – Come ci dice l’assessore alla sanità Carlo Massa, in occasione della festività di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *