"Procida è un'isola magica": Valeria Golino in visita all'isola di Arturo

Questa mattina, accolta dall’Assessore alla cultura Enrico Scotto di Carlo, ed accompagnata da Domenico Scotto (Smile), è in visita a Procida (mentre scriviamo si trova nel borgo di Terra Murata) la nota attirce Valeria Golino. Leggiamo dal suo profilo facebook. Figlia di padre italiano e madre greca, la Golino è cresciuta tra Atene e Napoli. Ha iniziato a lavorare ad Atene come modella, e successivamente è stata scoperta dalla regista Lina Wertmüller. Ha ottenuto il suo primo ruolo di attrice protagonista nel 1985 con il film Piccoli fuochi e l’anno successivo ha vinto il premio come Migliore attrice alla Mostra del Cinema di Venezia con il film Storia d’amore.
Ha lavorato anche negli Stati Uniti, dove è maggiormente conosciuta per l’interpretazione data in Rain Man – L’uomo della pioggia (Rain Man) (1988) e Hot Shots! (1991).
Nel 1988 è arrivata seconda per la parte di Venus/Rose nel film di Terry Gilliam Le avventure del barone di Münchausen (1988) andata poi ad Uma Thurman.
Nel 2006 vince il David di Donatello come Migliore attrice protagonista per La guerra di Mario (2005) di Antonio Capuano.

Potrebbe interessarti

procida film festival

Procida: Ai nastri di partenza il Procida Film Festival 2013

L’Isola di Procida ed il cinema sono un binomio indissolubile. Ne sono un esempio tangibile …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.