Home > circomare procida > Procida: Esercitazione antincendio nel porto commerciale

Procida: Esercitazione antincendio nel porto commerciale

esercitazioni antincendioUn incendio sviluppatosi a bordo di un traghetto ormeggiato alla banchina destinata alle operazioni commerciali nel porto di Marina Grande, con possibile coinvolgimento di altre unità, è stata la simulazione dell’esercitazione antincendio tenutasi questa mattina a Procida.

Verso le 10,30,  via radio, è stato lanciato l’allarme alla Sala Operativa dell’Autorità marittima dell’isola di Graziella, la quale ha provveduto a richiedere immediatamente l’intervento della Protezione Civile di Procida, del servizio 118, della Guardia di Finanza, dei Carabinieri e della Polizia Municipale.

La zona di banchina interessata è stata delimitata da parte della squadra antincendio dell’Ufficio Circondariale Marittimo, prontamente intervenuta sul posto, unitamente alla dipendente motovedetta CP575 che ha garantito la sicurezza dello specchio acqueo portuale ed è intervenuta attivamente con l’impianto fisso di bordo per estinguere l’incendio in atto.

Contemporaneamente, dalla banchina, il personale della locale Protezione Civile e l’equipaggio della M/n “MACAIVA” della Società di navigazione Gestur ha provveduto ad estinguere le fiamme con l’ausilio dell’autobotte in dotazione e dell’impianto antincendio di bordo, garantendo la possibilità di intervento al personale coinvolto, mentre personale delle Forze dell’Ordine e Polizia Municipale ha proceduto a regolare il traffico veicolare, indirizzare i mezzi di soccorso all’ormeggio dell’unità oggetto della simulazione, sgomberare l’area e interdirla all’accesso di autovetture e persone.

L’esercitazione, che ha coinvolto tutti i soggetti istituzionalmente preposti, oltre al personale dell’Ufficio Circondariale Marittimo che ha coordinato sul posto le operazioni alla presenza e sotto la direzione del Comandante, T.V. Giuseppe PANICO,  ha contribuito efficacemente a migliorare la familiarizzazione con l’evento e con le misure da adottare per affrontarlo, affinando la cooperazione tra il personale dei comandi interessati, aspetto determinante per raggiungere il massimo grado di efficienza in tali situazioni di emergenza.

Potrebbe interessarti

Cenerentola e la forza dirompente del mare

Di Miriam Colturi PROCIDA – Le isole dell’arcipelago campano, Capri, Ischia …e Procida, vengono menzionate, …

Un commento

  1. ..MA da quando in qua per gli incendi si telefona alla Protezione civile e non ai vigili del fuoco? Ma che sono ste cose inutli?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *