Procida. Gabbianelle: Vittoria e promozione!

Vincendo 3-0 contro l’Ass. Sirio le Marrazzo’s girls staccano il biglietto per la Prima Divisione.

Gabbiano DonneSembravano ad un passo dal fallimento le Gabbianelle; in uno dei matinée domenicali, quello più importante stagionali, le isolane erano sotto per 2-1 nello scontro diretto con le rivali arzanesi e quindi a -4 punti virtuali in classifica dalle ospiti. Sembravano appunto. Le Marrazzo’s girls di lì in poi hanno concesso solo un set alle avversarie di turno, intraprendendo una marcia trionfale, che le ha portate al successo finale, ottenuto oggi battendo per 3-0 l’Associazione Sirio e, mentre le isolane lasciavano briciole alle avversarie, le Arzanesi mollavano il colpo lasciando per strada quei punti che hanno dato la matematica certezza della conquista della promozione.

Nove vittorie per 3-0, due successi per 3-1 ed altrettanti 3-2, immacolata la casella delle sconfitte: è questo il ruolino di marcia che ha portato le Marrazzo’s girls a vincere, per meglio dire a dominare, il campionato di Seconda Divisione femminile; 39 set vinti al fronte dei soli 6 persi, segno dell’indiscussa superiorità isolana.

La gara di oggi è stata un allenamento agonistico per le gabbianelle, le quali hanno impiegato circa un’ora a piegare la resistenza ospite. Partenza a razzo delle isolane con la Di Marino in battuta e parziale iniziale di 8-0 prima dell’errore al servizio della giocatrice isolana che nel contempo aveva collezionato ben 4 aces per il primo allungo isolano. Il set non ha storia e finisce dopo una decina di minuti con l’eloquente parziale di 25-4.

Il secondo parziale è quello relativamente più combattuto, vuoi per la girandola di cambi, vuoi per l’ovvia rilassatezza in seguito al punteggio del primo set, le Gabbianelle riducono i giri del motore; dal servizio non rischiano più di tanto e, nonostante la mole di errori “non forzati” commessi dalle padroni di casa vincono il set sempre con facilità 25-19.

Nel terzo, come nel secondo set, le Gabbianelle partono col freno a mano tirato, sbagliando tanto e, regalando punti alle avversarie. Le ospiti restano così attaccate fino al 15-11, con la Sosnivska -migliore giocatrice della partita- autrice di 6 punti nel set alternando potenti schiacciate a muri, e quando va al servizio, si crea il vuoto; le isolane scappano nel punteggio, la Sosnivska viene sostituita; al suo posto in battuta entra Sabia e le padroni di casa allungano ancora fino al 19-11. Questa volta l’ace arriva al penultimo punto con la Martorelli che realizza l’ace del 24-13. A chiudere l’incontro ci pensa Manuela Esposito –seconda miglior realizzatrice- con un pallonetto che le avversarie non riescono a difendere realizzando così il tredicesimo punto personale e, mandando in archivio un’altra partita a senso unico.

Gabbiano Volley – Associazione Sirio 3-0 (25-4; 25-19; 25-14)

Gabbiano Procida: Esposito Manuela (12 punti + 1 ace), Potere Valeria, Esposito Miriana(1+1), Pagano Sara (1+0), Vicidomini Alessia, Martorelli Irene (0+1), Irena Sosnivska(14+1), Di Marino Maria (2+6), Costagliola Tania (5+1), Scotto di Carlo Camilla, Costagliola Glorianna (libero), Sabia Maria Chiara. All: Scotto di Marrazzo Antonio.

Potrebbe interessarti

306211 procida calcio

Il Procida calcio non cede il titolo e punta al ripescaggio

(c.s.) In merito a quanto scritto su alcuni portali regionali, la società dell’Isola di Procida …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.