Procida: interdette quattro aule dell’Istituto Superiore “Caracciolo – Da Procida”

PROCIDA – Come riportato dall’ANSA, questa mattina è stato notificato alla dirigente dell’Istituto “Caracciolo – Da Procida”, prof.ssa Maria Saletta Longobardo, un provvedimento di interdizione di quattro aule dello storico istituto nautico. Il provvedimento è stato inviato dagli dagli uffici della Città metropolitana di Napoli, che ad inizio anno avevano inviato degli ingegneri per delle prove di staticità e vulnerabilità del plesso scolastico.
 “Avremo sicuramente dei disagi perché il provvedimento giunge ad inizio anno – spiega la dirigente Maria Saletta Longobardo – fortunatamente l’area interessata è solo un lato ma restano agibili gli altri tre lati dell’edificio scolastico e per questo abbiamo immediatamente disposto degli spostamenti”.
 “Le quattro classi sono state spostate nella sala professori, nella biblioteca e in due laboratori; mentre alcuni uffici, tra cui il mio sono stati spostati nell’aula magna e nell’aula museo”, conclude la dirigente del nautico di Procida. (fonte ANSA)

Potrebbe interessarti

La Chiesa e la mancanza di vocazioni

Di Giacomo Retaggio Qualche giorno fa mi giunse un messaggio di don Vincenzo Vicidomini, parroco …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.