Home > Procida. Irregolarità a bordo dei pescherecci

Procida. Irregolarità a bordo dei pescherecci

SANZIONATA L’ILLEGITTIMA COMPOSIZIONE DI EQUIPAGGIO

Comunicato Stampa – Si è svolta nella nottata di venerdì 1 luglio una operazione di polizia marittima della Guardia Costiera finalizzata al monitoraggio dell’attività di pesca che insiste sul territorio di giurisdizione dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Procida.
La dipendente M/V CP 575 ha pattugliato sino alle prime luci dell’alba gli specchi acquei ricadenti nell’area marina protetta denominata “Regno di Nettuno”, riscontrando complessivamente due verbali di accertamento e contestazione per altrettanti illeciti amministrativi commessi.

Il primo, redatto intorno alle ore 03.50 a largo della Chiaiolella, a carico di una motobarca da pesca iscritta nei registri dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Ischia, identifica nel capo barca, in solido con la cooperativa pesca di iscrizione ed entrambi residenti ad Ischia, il trasgressore dell’art. 354 comma 3° del Regolamento di attuazione del codice della navigazione, a norma del quale il ruolo di equipaggio ha durata triennale.
Raffaele D., all’atto del controllo dei militari della Guardia Costiera di Procida, ha esibito
detto documento di bordo scaduto di validità, dichiarando a pretesa discolpa “E’ stata una dimenticanza della cooperativa”.
Il secondo verbale, redatto intorno alle 04.30 nella medesima località, ha interessato un’altra unità da pesca iscritta nei registri di Ischia, a bordo della quale è stato sorpreso in attività di pesca un componente di equipaggio non annotato a ruolo.
L’art. 170 del codice della navigazione, al punto 5), prevede l’obbligo di elencare l’equipaggio, indicando gli estremi del contratto di arruolamento, il titolo professionale e le mansioni da esplicitare a bordo.
“Mio padre ha settant’anni e mi aiuta quando esco a pesca” ha commentato il capo barca, ma l’imprudenza, sanzionata dall’art. 1178 dello stesso codice della navigazione, è stata punita con una sanzione amministrativa di oltre trecento euro.

UFFICIO CIRCONDARIALE MARITTIMO – GUARDIA COSTIERA

Via Roma, s.n.c. – 80079 – PROCIDA

Tel. 081/8967381 – Fax 081/8969191

E-mail: procida@guardiacostiera.it Web: www.procida.guardiacostiera.it

Potrebbe interessarti

Il nuovo governo si è dimenticato del mare? Intervista ad Alfonso Mignone

di Nicola Silenti per Destra.it Orfano ancora una volta del tanto sospirato ministero del Mare, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *