Home > Facebook > Procida. La boccia allontana la Scissione dalla qualificazione

Procida. La boccia allontana la Scissione dalla qualificazione

Boccia M – Scissione 1-0 Lubrano Lavadera Francesco

di Mario Lubrano Lavadera – Grande vittoria della Boccia Meccanica che batte di misura la Scissione. Per la formazione del Presidente “Boccione” Febbraro è matematica la qualificazione ma adesso bisogna vedere se al quarto o al quinto posto ma in qualunque di questi casi l’avversaria da affrontare sarà Pà Pà l’Americano. Per la Scissione, invece, il compito è decisamente più arduo visto che i ragazzi in maglia bianca dovranno battere i Fanta Jr. e sperare che i Pà Pà l’Americano fermino almeno con il pareggio i Lesionati. Il primo tempo è lento e le due squadre non si rendono mai pericolose. L’unico tiro in porta è di Schiano che su punizione dal limite non impegna più di tanto il portiere Potere che blocca facilmente. Nella ripresa il copione è simile a quello del primo tempo con la gara che si accende improvvisamente intorno al 25’ grazie al gol di Lubrano : punizione del centrocampista della Boccia Meccanica e palla non irresistibile che però entra in rete complice un errore del portiere Potere. La Scissione ci prova con insistenza dopo aver subito il gol. Su un pallone vagante in area di rigore Miracoli prova la girata da pochi passi mandando incredibilmente alto. Poco dopo Scotto di Uccio calcia di sinistro chiudendo un contropiede della Boccia ma la conclusione finisce di poco a lato. Ma le vere occasioni per la Scissione sono concentrate tutte nel recupero ed entrambe capitano a Miracoli. Nella prima occasione l’attaccante spreca di testa da pochi passi mandando clamorosamente la palla alta. Poco dopo lo stesso Miracoli viene pescato alla grande in area da Vocciante ma a pochi metri dal gol calcia a lato chiudendo così le speranze di pareggio per la Scissione.

LE PAGELLE

SCISSIONE

VOCCIANTE : è l’unico a provarci con insistenza per tutti i novanta minuti. L’anno scorso riusciva a risolvere le partite da solo ma sicuramente era meglio assistito dai compagni. Quest’anno intorno a lui la Scissione non gira. 6,5

TIZZANO : gioca solo nella ripresa. Anche lui ha avuto un calo, soprattutto fisico, rispetto allo scorso anno. I piedi sono sempre quelli deliziosi che hanno incantato spesso e volentieri lo “Spinetti” e nel finale molti dei pericoli nascono proprio da lui. 6

MIRACOLI : le occasioni nel finale capitano tutte sul suo piede. Ha il merito di trovarsi sempre al punto giusto ma l’attaccante della Scissione non è freddo e per ben tre volte spreca clamorosamente costringendo i suoi ad una gara da dentro o fuori contro i Fanta Jr. 4,5

BOCCIA MECCANICA

FRANCESCO LUBRANO : chi sigla il gol decisivo è sempre da segnalare. E’ l’anima di questa squadra ed ancora una volta da una sua giocata arrivano i tre punti. 7

PIRO : ottima la prova del portiere della Boccia. Sicuro per tutti i novanta minuti riesce a mantenere la calma anche nel finale quando la Scissione era alla disperata ricerca di un pareggio. 7

DE GIGLIO : con l’assenza dell’infortunato Antonio Lubrano tocca a lui comandare la difesa. E’ il più esperto del gruppo e la sua prova è buona. Preciso soprattutto negli interventi aerei. 6,5

MARIO LUBRANO LAVADERA

pagina web http://www.torneoisolano.it/

gruppo su facebook Torneo Isolano – Procida

Per contatti clicca qui

Potrebbe interessarti

Procida: Conto alla rovescia per “Benvenuta Estate” a Chiaiolella

PROCIDA –Venerdì 7 luglio alle ore 20,30 a Marina Chiaiolella partirà ufficialmente la stagione turistica …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *