Home > cronaca > Procida: muore un pescatore

Procida: muore un pescatore

paranzeQuesta mattina, alle 5,00, un pescatore Michele Costagliola di Polidoro, di anni 52 con un figlio, mentre si apprestava ad uscire con la barca “Carmine Padre”, in banchina nel porto di Marina Grande, per una battuta di pesca è stato colpito da un improvviso malore. Giunta sul posto l’ambulanza del 118 non si è potuto fare altro che constatarne il decesso. Sulla vicenda la Capitaneria di Porto di Procida, guidata dal T.V. Sabrina Di Cuio, sta svolgendo gli accertamenti del caso.

Potrebbe interessarti

Primo fine settimana di agosto: lieve flessione per gli arrivi, crollo delle partenze

PROCIDA –  Dall’analisi dei dati resi noti dall’Ufficio Circondariale Marittimo per quanto riguarda imbarchi/sbarchi dall’isola …

Un commento

  1. Ciao Michele! Qui, d’oltre porto, manchi già tantissimo… un bacio a te che sei lassù!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *