Home > procida > politica > Per Procida: Pronto soccorso, una vittoria di tutti

Per Procida: Pronto soccorso, una vittoria di tutti

PROCIDA – (comunicato stampa gruppo “Per Procida”) – Con la scadenza dei termini per presentare ricorso, è divenuta esecutiva la sentenza del TAR che accoglieva nel dicembre scorso il ricorso da noi sottoscritto insieme a tanti cittadini per ottenere il Pronto Soccorso H 24, come previsto dalle vigenti normative.

La sentenza del TAR, di fronte alle decisioni negative adottate ed i comportamenti tenuti dai responsabili addetti, si è rivelata essenziale per il raggiungimento dell’obiettivo. L’ottimo articolato ed il puntuale riferimento alle normative di legge ed ai precetti costituzionali, non ha lasciato spazio ad opposizioni.

Inizia ora una nuova fase di impegno affinché la sentenza del TAR trovi pratica attuazione in modo completo, senza lungaggini dilatorie.

A tal fine, proseguendo nel nostro impegno concreto al bene del paese, abbiamo già provveduto a segnalare all’Amministrazione Comunale l’esistenza di un progetto tecnico per l’adeguamento della struttura esistente, con valutazioni favorevoli sia in sede tecnica che amministrativa.

Partecipiamo con questo spirito alla soddisfazione di tutti i procidani per l’importante tappa verso una maggior tutela del nostro diritto alla salute. Con piacere apprendiamo, altresì, che anche il sindaco Ambrosino ha preso atto che la nostra scelta di ricorrere al magistrato amministrativo si è rivelata vincente, superando le precedenti perplessità che lo hanno portato a giudicare il nostro ricorso un “boomerang” con conseguente perdita del Pronto Soccorso e la nostra azione come “una frettolosa corsa per mettersi in mostra”.

L’impegno continua!

Potrebbe interessarti

Procida: Lavori di metanizzazione, nuove disposizioni per il traffico

PROCIDA – (c.s.) Da giorno 20/11/17 i lavori di metanizzazione, ed il ripristino della pavimentazione …

Un commento

  1. E

    la delibera esecutiva di febbraio dell’USL napoli 2 nord,che toglie il PSA

    come la mettiamo?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *