Home > Procida. Rinviata la 60a edizone della Sagra del Mare

Procida. Rinviata la 60a edizone della Sagra del Mare

Federica Giumello Francesca Pandolfi Francesca (Francy) Vicidomini Imma Daniele Flavia Scotto di Marrazzo Morena Maglio

COMUNICATO STAMPA

La Sagra del Mare prossima segnerà la sessantesima edizione. Il nuovo assessore al Turismo, Fabrizio Borgogna (nominato appena due mesi fa) sta , quindi, coordinando l’evento con l’obiettivo di dare la giusta dimensione , anche mediatica, a tale manifestazione, nonostante problemi di cassa del’ente locale. Il ricorso agli sponsor esterni e un programma di tutto rispetto consentirà di sopperire, al dato che vede quest’anno la manifestazione costretta ad una gestione più parsimoniosa rispetto agli anni precedenti. Ma si è fatta virtù anche di queste necessità.

Anche perché con la elezione di Graziella , la Sagra del Mare è oramai entrata nel cuore dei procidani.

Il mito di Graziella e le bellezze architettoniche e paesaggistiche dell’isola hanno attirato a Procida tanti personaggi, e l’isola è stata spesso occasione di incontro artistico e culturale. Nel 1994 nell’isola di Procida divenne il set di uno dei film più amati dal pubblico italiano ed internazionale : “Il Postino” con il grande Massimo Troisi e con Maria Grazia Cucinotta.

Proprio al compianto attore napoletano è stata dedicata una piazza nel cuore del borgo di pescatori della Corricella. L’attrice M Grazia Cucinotta sarà presente a Procida durante il periodo della Sagra del Mare. Sarà la madrina della serata della Graziella , con l’elezione annuale di una ragazza procidana rappresentativa della bellezza isolano e con l’abito tradizionale d’epoca. E, soprattutto, scoprirà, insieme al rappresentante del Governo e alle altre autorità presenti, la Targa della piazza fatta intitolare a Massimo Troisi dall’Amministrazione Comunale di Procida.

La Sagra del Mare si svolgerà, quindi, nei giorni dal 2 al 5 settembre e si articolerà in quattro serate:

Nel rispetto della Tradizione la giornata d’esordio sarà dedicata alla Commemorazione dei Caduti in Mare.

E’ prevista una serata musicale alla Marina Grande e un evento musicale e gastronomico alla Corricella.

La sessantesima edizione sarà quindi una grande kermesse popolare, che coinvolgerà , come da tradizione, le famiglie procidane a celebrare la propria Festa e a stringersi attorno alle proprie Grazielle.

Sarà anche un grande evento mediatico con l’avvio, da quest’anno , di un progetto che promuove l’identità dell’isola e la sua ospitalità, puntando alla destagionalizzazione e all’incremento dei flussi turistici. Il direttore artistico Gianni Milano sta lavorando in questo senso, coadiuvato da tanti professionisti e volontari locali: Caterina Martino, Peppe Giaquinto, Antonella Scotto, Mimmo Ambrosino, la stagista Imma Polito (giovane ischitana proveniente dall’Università di Napoli), Manuela Intartaglia e tanti altri che si aggiungeranno .

Sono state infatti contattate le più seguite testate giornalistiche e televisive e sono previsti ospiti e artisti di livello nazionale.

COMUNICATO STAMPA

Potrebbe interessarti

Guardia Costiera: Resoconto Attività MARE SICURO 2018

PROCIDA – E’ stata presentata stamattina, nella splendida cornice della Stazione Marittima del Porto di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *