Home > Divertirsi a Procida > Procida: Si avvicina la tappa finale del tour “W i bambini 2012”.

Procida: Si avvicina la tappa finale del tour “W i bambini 2012”.

Prestigioso riconoscimento per il tour W i bambini 2012, l’iniziativa promossa dalla Bimed in favore della tutela dell’infanzia e dell’ottimizzazione dell’offerta formativa della scuola. La manifestazione ha ottenuto la Medaglia e il Premio di Rappresentanza del Presidente Giorgio Napolitano, un riconoscimento che il Presidente della Repubblica conferisce a quelle iniziative che vengono considerate meritevoli nell’ambito dei rapporti con la società civile. Un atto formale importante con il quale viene accordato il consenso del Capo dello Stato alle finalità perseguite dalla manifestazione. “Sono particolarmente onorato di questo riconoscimento – dichiara il presidente di Bimed, Pasquale Stanzione – perché la Medaglia e il Premio di Rappresentanza rappresentano oggi il modo più significativo con il quale il Presidente della Repubblica sottolinea il suo apprezzamento ad iniziative nazionali ritenute particolarmente meritevoli. Non è la prima volta che il presidente Napolitano ci stimola a proseguire in un impegno sempre più intenso che comporta grande fatica ma che determina, ogni anno, importanti risultati. La nostra opera – continua Stanzione – tende a dare corpo a un sistema territoriale partecipato in cui se da una parte si guarda allo sviluppo e alla qualificazione dell’offerta formativa e culturale, dall’altra si continua ad affermare il valore civile del rispetto delle regole. Non è un caso che ogni tappa della kermesse – giunta quest’anno alla sua dodicesima edizione – ospiti gruppi della Guardia di Finanza, Carabinieri, Polizia di Stato, Vigili del Fuoco e Vigili Urbani che sono testimonial immancabili di W i Bambini, impegnati nell’affermazione della legalità e del vivere civile. Ringrazio a nome di tutti i Sindaci dei Comuni e dei Presidenti di Provincia aderenti a Bimed Sua Eccellenza il Presidente della Repubblica che resta il riferimento più alto per quanti credono nella sacralità del nostro Stato”. Dopo il Festival del Racconto Ambientale che Bimed ha tenuto a Comiso, dopo la partecipazione al Salone del Libro di Torino in cui sono stati presentati 42 racconti e l’Antologia per la Vita destinata a raccogliere fondi per la ricerca contro la SLA e dopo la chiusura del Festival della Scrittura di Legalità di Moncalieri sempre organizzato da Bimed, l’Associazione si prepara ai due ultimi grandi appuntamenti dell’anno previsti a Procida dal 29 al 31 maggio e alle Tremiti dal 4 al 7 di giugno. “E’ una vetrina importante – dice Gianluca Capodanno, delegato alle politiche giovanili dell’isola di Procida– è stiamo facendo il possibile per offrire il meglio del nostro territorio.”

Potrebbe interessarti

Protezione Civile Campania: nelle prossime ore in arrivo fenomeni temporaleschi

PROCIDA – La Protezione Civile della Regione Campania ha diramato un avviso di allerta meteo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *