Procida: Terra Murata tra storia e prospettive

A quasi un quarto di secolo dalla sua chiusura, e dopo diversi passaggi di competenze tra Ministeri vari , la discussione sulla destinazione futura ed l’utilizzo a fini economici dell’ex struttura carceraria dell’isola di Procida, che si estende su di una superficie di circa 27.000 mq, per la quale è in itinere la procedura amministrativa di assegnazione definitiva all’Ente locale, è ancora pienamente aperta con prospettive, al di là delle belle idee sul tavolo, legate fondamentalmente all’acquisizione di ingenti risorse finanziarie, si parla di oltre 100milioni di euro, occorrenti per qualsivoglia intervento si decida di portare avanti.
Di questo ed altro, probabilmente, si parlerà il 17 e 18 giugno prossimo nel Palazzo della Cultura posto in prossimità dell’Abbazia di San Michele Arcangelo, in un incontro-dibattito dal tema: “Terra Murata tra storia e prospettive”, organizzato dal gruppo consiliare di “Insieme per Procida” e dalla CGIL Procida.
Nello specifico, la giornata di venerdì 17 con inizio alle 18,30, sarà dedicata agli aspetti storici con gli interventi del prof. Luigi Mascilli Migliorini, docente di storia del Mediterraneo presso l’Università degli Studi di Napoli “L’Orientale, del dr. Giosuè Scotto di Santillo, della dr.ssa Anna Portente, dell’avv. Nino d’Ambra, moderati dal dr. Sergio Zazzera.
Delle prospettive si parlerà il 18 giugno, inizio alle ore 10,00, con la relazione di apertura affidata all’Ing. Giancarlo Cosenza, relatore del Piano Paesistico dell’isola di Procida, e gli interventi del dr. Raimondo Ambrosino, capogruppo di “Insieme per Procida”, di Vincenzo Capezzuto, Sindaco di Procida, della dr.ssa Teresa Potenza, segretaria Camera del Lavoro di Napoli, del Sen. Maria Teresa Incostante, dell’Arch. Stefano Gizzi, Soprintendente B.A:P.S.A.E. per Napoli e Provincia, moderati dalla giornalista e scrittrice Giuseppina De Rienzo.
Per l’occasione sarà inaugurata la mostra fotografica “Diffidenze” di Aniello Intartaglia.

Potrebbe interessarti

Procida: “Vivara LIBERA SUBITO”

Incontro organizzativo sabato 28 aprile ore 17 presso la sede dell‘Associazione Vivara in via Monsignor …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *