Home > Facebook > Procida. Torneo Isolano: La Boccia è la quinta qualificata!

Procida. Torneo Isolano: La Boccia è la quinta qualificata!

Olimpia – Boccia 1-1 Meglio, Lubrano Fabrizio

di ANDREA IMPUTATO – Olimpia-Boccia Meccanica è il main event di oggi.La partita delle 20 serve ai verdi per rinsaldare la leadership in classifica e alla “Seleciòn” del patron Boccione per mettere un piede nei playoff.
Il gioco in campo risente dell’importanza della posta in palio e così il match stenta a decollare.
Per il primo episodio degno di nota bisogna aspettare il decimo,quando la Boccia batte a sorpresa una punizione cui destinatario è Battinelli,anticipato di un soffio da Barone.
Al 13° Lubrano Lav F. di rovesciata serve un involontario assist a Primario che però non ci arriva.
L’Olimpia si sveglia al 17 ° con Meglio D. che prova la puntata da Futsal,ma Piro è attento.
Quattro minuti dopo ancora Meglio che viene chiuso da Lubrano Lav.F. all’ultimo.
L’Olimpia scalda il motore: al 31°Sabia S. ci prova da fuori,tiro alto.
Poi al 36° Meglio D. lanciato a rete,protegge palla e con un diagonale batte l’estremo difensore Piro: 1-0.
La partita soffre di alti e bassi,ma sugli spalti lo “scontro” fra tifoserie è davvero intrigante e divertente e grazie ad esse tutto scorre più allegramente.
Si chiude il primo tempo con l’Olimpia in vantaggio.
Nella ripresa arriva la reazione Boccia: Lub Lav F. manca tre volte di poco il gol con il suo sinistro velenoso.
Su una ripartenza,Meglio D. calcia a porta vuota,ma si tira misteriosamente il pallone addosso.
Gol mangiato gol subito: cross dalla sinistra,il più lesto è Lubrano Lav F. che di sinistro incrocia Barone e fa 1-1,per la gioia della curva Albiceleste.
La partita e il tifo si infiammano: Costagliola T. di poco alto,poi all’81°Piro rimedia ad una sua disastrosa uscita buttandosi alla disperata e salvando sulla linea.
Ancora Sabia S. spizza con la punta ma con Piro battuto,la palla sfila a lato di nulla.
Costagliola T. tira,ma Piro respinge di pugno.
Al 90° Siniscalchi lanciato a rete supera Barone ma il pallonetto è debole e la difesa recupera.
A tempo scaduto è ancora il Rosso a creare problemi: suo il tiro che prende il palo interno a Barone battuto.
L’Olimpia ancora una volta salvata dai legni.
Si chiude in pari questa partita emozionante solo nel finale sul piano del gioco,ma (ribadisco per l’ennesima volta) divertentissima per 90′ sugli spalti.

PAGELLE
Meglio D. 7 Gol importante nel giorno in cui l’Olimpia è una squadra smussata.
Si divora il colpo del K.O. YING & YANG
Costagliola A. 6+ Ormai la sua presenza in campo è sinonimo di tifoseria accesa (pro e contro di lui).
Corre corre e corre,qualche volta inciampa.SHOWMAN.
Sabia S. 7 Se non ci fosse bisognerebbe inventarlo.SU MISURA.

Lub Lav F. 7,5 Senza dubbio il migliore: da solo (e da terzino) crea più occasioni di tutte e due le squadre messe assieme.Il gol è il premio per la sua audacia.SEMPER FIDELIS.
De Giglio 6,5 Quando entra molti mugugnano.Del resto è difficile sostituire Antonio Lubrano Lavadera.
Ma lui d’esperienza,con un po di macchinosità riesce a tenere le avanzate degli avversari.ESPERTO.
Lub Lav Fran. 6 Corre molto in orizzontale ma offende poco la difesa.E’ però il vero faro di tutta la Boccia.ORBITALE

ANDREA IMPUTATO

pagina web http://www.torneoisolano.it/

gruppo su facebook Torneo Isolano – Procida

Per contatti clicca qui

Potrebbe interessarti

Procida: Allunghiamoci la vita

Sull’isola di Graziella, dalla Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti (SERR), nasce il gruppo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *