Procida: Un ricordo di Giovanni

di Francesco Marino
E’ morto in ospedale ad Ischia Giovanni Calone (Giovanni a pischera).
Fin da ragazzo ebbe problemi psichici fu, però, nella sua poco fortunata esistenza molto amato dai procidani che sopportavano la sua, a volte, fastidiosa diversità.
Le esequie si sono svolte nella chiesa di San Leonardo giacchè la chiesa di S. M. delle Grazie era occupata da una cerimonia matrimoniale.
Giovanni fu un ULTIMO ma noi che crediamo nel detto evangelico diciamo: “Gli ultimi saranno i primi, i primi saranno gli ultimi.”
La comunità di Semmarezio deporrà un fiore sulla sua tomba.

Potrebbe interessarti

blank

La quiete dopo la sofferenza

Di Michele Romano Nella triste stagione del Coronavirus, il morire nella solitudine e nella disperazione …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *