Procida: Il programma del week-end calcistico

Assorbito il successo esterno di Striano e la conseguente uscita dalle secche della zona play-out, l’Isola di Procida torna a giocare tra le mura amiche del “Mario Spinetti”. Gli uomini di Mr Citarelli, se è vero che sono momentaneamente fuori dalla zona calda, non devono dormire sugli allori, in quanto le dirette avversarie nella lotta per la permanenza in categoria seguono a ruota gli isolani. L’impegno non è dei più facili; infatti, di scena allo Spinetti ci sarà la Sanità, compagine che precede i procidani in classifica e veleggia ai margini della zona play off con ambizioni del  traguardo del prolungamento della stagione.

Gli isolani potrebbero approfittare degli incroci tra le pretendenti al salto di categoria e le immediate inseguitrici dei procidani. Una vittoria consentirebbe di allungare il gap da alcune delle dirette, o in seconda battuta di accorciare la classifica ed inserire nella lotta play-out altre squadre che fino ad ora sembravano fuori dalla portata dei biancorossi procidani.

Il fischio di inizio Sabato 19-Febbraio alle ore 15.00

Il girone di ritorno del campionato di terza categoria inizia col secondo impegno esterno consecutivo per l’Atletico Procida. Dopo l’inattesa sconfitta di Varcaturo gli uomini di Mr Lubrano tenteranno di riprendere il loro cammino, sfidando al “Grillo” di Marano il Real Facri. I procidani cercheranno di bissare il successo per una rete a zero dell’andata, ottenuto grazie alla rete di Noviello ed al rigore parato al 90’ da Scotto di Minico. Un successo consentirebbe agli isolani di stanziarsi a metà classifica e solleverebbe il morale in vista dell’atteso scontro contro la capolista Arend che sbarcherà allo Spinetti di Procida la settimana prossima.

Il fischio di inizio al “Grillo” Domenica 20-Febbraio alle ore 10.30

Potrebbe interessarti

306211 procida calcio

Il Procida calcio non cede il titolo e punta al ripescaggio

(c.s.) In merito a quanto scritto su alcuni portali regionali, la società dell’Isola di Procida …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.