Home > associazionismo > Il ruolo della N.A.T.O. nel futuro del Mediterraneo

Il ruolo della N.A.T.O. nel futuro del Mediterraneo

Napoli – (c.s.) Venerdì 13 maggio 2016 presso la Camera di Commercio di Napoli si è svolto il Convegno sul tema Migliorare la cooperazione e rafforzare la sicurezza nel bacino del Mediterraneo : il ruolo della N.A.T.O. dei Comitati Atlantici e delle Istituzioni.

Il Prof. Fabrizio W. Luciolli , Presidente del Comitato Atlantico Italiano e per il triennio 2016-2018 Presidente delll’Atlantic Treaty Association ha illustrato missione e compiti di questo Organismo internazionale che in maniera complementare alle attività militari della N.A.T.O. assicura una adeguata informazione ed una qualificata discussione sui temi di politica internazionale.

L’Ambasciatore Giovanbattista Verderame , Vice Presidente del S.I.O.I., ha proposto una interessante analisi del ruolo diplomatico che l’Italia sarebbe oggi in grado di svolgere in un contesto geopolitico dove lo storico equilibrio della nostra politica estera e la naturale posizione geografica al centro del Mediterraneo rendono il nostro Paese elemento indispensabile per un proficuo dialogo.

L’Assessore Regionale Serena Angioli , a cui sono affidate le deleghe per i Fondi Europei, per le Politiche Giovanili, per la Cooperazione Europea e per il Bacino Euro-Mediterraneo , forte della sua esperienza in campo internazionale ha indicato un percorso nuovo ma necessario rivolto alle nuove generazioni dove il processo formativo deve aiutare costruire una adeguata capacità per comprendere e valutare scenari sempre più globali e complessi.

Il Generale C.A. Leonardo Di Marco , Capo di Stato Maggiore NATO JFC Naples, nella sua interessante relazione ha sottolineato come il successo di iniziative politico-militari anche complesse è strettamente legato ad una corretta e sapiente “orchestrazione “ di tutte le componenti in gioco le quali solo se ben armonizzate e modulate assicurano un risultato finale positivo; viceversa si rischia di rendere vani sforzi e sacrifici militari.

Interessanti e precisi interventi hanno arricchito il dibattito del Convegno moderato magistralmente dal Professore Massimo Lo Cicero.

Il Prof. Fabrizio Luciolli nelle conclusioni ha voluto ringraziare il Dott. Girolamo Pettrone ,Commissario della Camera di Commercio per l’ospitalità ricevuta , il Presidente del Club di Napoli Ing. Roberto Marchesini insieme tutto il Comitato Direttivo ed in particolare ha voluto ringraziare l’ing. Giosuè Grimaldi Vice Presidente Vicario che con passione e determinazione ha lavorato a questo importante progetto.

Potrebbe interessarti

Prorogata allerta meteo: piogge e temporali per tutta la giornata di domani

NAPOLI – Dopo la forte pioggia che ha caratterizzata la mattinata, la Protezione civile della …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *